21/09/2017 | Salute

Preti anziani e malati, sempre al servizio della Chiesa

Appuntamento di fraternità e preghiera concluso dalla concelebrazione eucaristica giovedì 21 settembre, per alcuni sacerdoti anziani della nostra Diocesi.

Presso il Santuario di Santa Maria al Fonte a Caravaggio, si è svolto il terzo incontro tra i Vescovi lombardi e il clero ammalato e anziano delle diocesi della regione. L’iniziativa è stata promossa con il sostegno dell'Unitalsi.

Il cardinale Angelo Scola rivolgendosi ai 200 sacerdoti anziani e malati giunti a Caravaggio da tutte le diocesi lombarde per incontrare i loro Vescovi, ha detto:

«Voi continuate a costruire e servire la Chiesa e lo fate a favore della salvezza di tutti i nostri fratelli uomini». Sì: voi, preti anziani e malati, «che partecipate con una immedesimazione singolare» al «sacrificio eucaristico nel quale si rinnova la Passione, Morte e Resurrezione di Gesù. Voi ci testimoniate che anche oggi questo è il cuore della vostra vita, e in un modo più profondo, ora che siete nella fragilità dell’età avanzata e della malattia, rispetto a quando eravate nel pieno della vostra azione ministeriale».

Alle ore 16 si è svolta la celebrazione della Santa Messa con i Vescovi lombardi e i sacerdoti presenti presieduta dall'Arcivescovo Mons. Delpini.

Caravaggio, 21 settembre 2017 - Omelia dell'Arcivescovo di Milano
© 2017 Diocesi di Brescia