Museo Diocesano e Gruppo Brescia Mobilità. Insieme per unire cultura e mobilità.
Chi utilizza Vittoria Park potrà presentare il ticket d’ingresso o il proprio abbonamento al parcheggio presso la biglietteria del Museo e avrà diritto al 50% di sconto sul biglietto d’ingresso al Museo.

Scarica il documento
 
     
     
 
Venerdì 15 aprile 2016 – ore 17.30 - Sala Paglia
Conferenza I Vivarini – una famiglia-bottega di comprimari della pittura veneziana nel Quattrocento
Relatore: Giorgio Duhr
La conferenza è organizzata in occasione della mostra “Lo splendore del Rinascimento” allestita a Conegliano Veneto
 
     
     
 
Sabato 16 aprile 2016 – ore 18.00 – Museo Diocesano
inaugurazione della mostra
SAN FILIPPO NERI, IL SANTO DELLA GIOIA E DELLA MISERICORDIA
La mostra rimarrà aperta secondo gli orari del Museo dal 17 aprile al 26 giugno 2016
La mostra è organizzata nell’ambito di Corpus Hominis
 
     
     
 
Sabato 16 aprile 2016 – ore 21.00 – Chiesa di San Giuseppe
Concerti di Primavera
Cesar Frank – Sinfonia in re minore
Francis Poulenc – Gloria
Coro del Conservatorio di Darfo
Coro Antiche Armonie di Bergamo
Giovanni Duci – maestro del coro Orchestra del Conservatorio di Brescia e di Darfo
Eleonora Fratus - soprano
Roberto Tolomelli – Direttore
 
     
     
 
Domenica 17 aprile 2016 – ore 17.00 – Sala Paglia
Conferenza
Il Cristianesimo in Giappone
Relatore: padre Marco Vigolo
 
     
     
 
Domenica 17 aprile 2016 – ore 21.00 – Salone del Refettorio
"Vibrazioni Consonanti"
Lucia Avoledo pianoforte
Ivana Bordonaro pianoforte
Jasmine Gitti arpa
Ingresso gratuito
Per info e prenotazione posti:
telefono: 392 3005991 email: info@talentmusicmasters.it
 
     
     
 
“L'avventura della Fede. La predicazione dei primi gesuiti
in Giappone”

Dal 10 aprile al 31 maggio 2016
 
     
     
 

Dal 13 febbraio al 29 marzo mostra di Anselm Roehr GIOBBE – il paradosso della misericordia.

Scarica l'immagine 1
Scarica l'immagine 2
 
     
     
 
NARRARE IL TERRITORIO ATTRAVERSO IL SUO PATRIMONIO:
LUCILLA GIAGNONI AIUTERA’ A RACCONTARE LA CITTA’ TRA ARTE E
TEATRO

Sarà la prestigiosa attrice e autrice Lucilla Giagnoni a condurre il laboratorio di narrazione del patrimonio.
Sabato 21 febbraio dalle 14.30 alle 18.30 l’incontro sarà di tipo conoscitivo, gli interessati potranno decidere di iscriversi ufficialmente dal successivo. Il costo di iscrizione al laboratorio è di 50€.
Gli interessati possono telefonare al 03040233 o mandare una mail al seguente indirizzo: museo@diocesi.brescia.it
• Scarica il volantino
• Scarica il comunicato stampa
 
     
     
 
L’ABITO FA IL MONACO!
La nuova collaborazione con il Museo Santa Giulia di Brescia permette di approfondire la conoscenza di due importanti istituzioni museali. Il progetto infatti prevede un pacchetto (2 percorsi ragazzi) che si divide in due parti: al mattino (fascia oraria 11.10-12.40) laboratorio didattico al Museo di Santa Giulia, al pomeriggio (fascia oraria 14.30-16.00) laboratorio didattico al Museo Diocesano.
Costo: 8,00 euro cad.

• Scarica il documento
• Scarica il modulo di prenotazione
 
     
     
 
• Touring Club
 
     
     
 
Dopo sei anni tornano visibili i dipinti del ciclo di San Giuseppe.

• Scarica la fotografia
• Scarica la fotografia
• Scarica la fotografia
 
     
     
 
Moretto e la 'legenda' di Simon Mago
Attorno al 1550 i Canonici di San Giorgio in Alga che officiavano la chiesa di San Pietro in Oliveto sul colle del castello di Brescia, commissionavano al Moretto le ante d'organo per la loro chiesa.
Moretto dipingeva, in forme monumentali, due episodi delle storie di san Pietro, narrate nella Legenda aurea di Iacopo da Varagine, accompagnandole con una splendida visione dei santi Pietro e Paolo che reggono la chiesa.
Il complesso fu acquisito dalla Diocesi di Brescia nel 1805; le ante furono trasferite in seguito al Seminario nuovo e sono ora depositate al Museo Diocesano.
Inaugurazione sabato 21 dicembre, ore 18

Scarica la locandina
 
     
     
 
5x1000 AL MUSEO DIOCESANO

Caro/a amico/a,anche quest'anno sarà possibile devolvere il 5 per mille del proprio reddito per gli enti che operano nel settore del volontariato e di utilità sociale. Con una semplice firma ed indicando il numero di codice fiscale della nostra fondazione, potrai aiutarci ad ottenere preziosi contributi da devolvere alle nostre attività nel campo dell'arte e della tutela e valorizzazione dei beni artistici e storici.

Scarica l'invito alla destinazione 5 PER MILLE
 
     
     
 
NOTIZIE DALL'AMEI
Il Museo Diocesano è lieto di presentarvi le nuove iniziative proposte da Amei (Associazione Musei Ecclesiastici Italiani) per l'anno 2013.

• Scarica la locandina
• Scarica la brochure
     
     
  Lina Wertmüller e 1700 ragazzi premiano I Misteri del chiostro come miglior cortometraggio
Il cortometraggio bresciano vince il premio come miglior corto ai primi due film festival in cui ha partecipato.
A Villanova (Bo) viene premiato dalla giuria come corto più originale e divertente, tra gli applausi e i complimenti del pubblico.
Il giorno successivo il Direttore del Museo Diocesano sale sul palco del Teatro Principe di Palestrina (Roma) accompagnato dall'attrice non umana più acclamata presente nel cortometraggio. È subito, un delirio di applausi e complimenti soprattutto da parte dei giovani giurati.
I Misteri del Chiostro girato nell'agosto del 2011 al Museo Diocesano di Brescia è tutt'ora una sorpresa inedita per i bresciani in attesa della presentazione al Filmlab festival di Brescia.
Gli attori principali del cortometraggio sono Emilio Gatto e Alessandro Cantarella (Terminenzio, Lettera 22, l'ottavo sigillo), affiancati da Simona Garbarino (la terribile Madre del baronetto JeanClaude che ogni domenica è visibile su Rai 2 nella trasmissione Quelli che il calcio).
Nel cortometraggio ruota un mosaico di attori, figuranti e comparse, tutti bresciani.
Da novembre il cortometraggio sarà affiancato da un fumetto dal titolo Arcana Mundi realizzato da Studio Ebi e edito da Compagnia della Stampa, in cui compariranno alcuni dei volti de I Misteri del Chiostro.
 
     
     
 
Il cortometraggio "L'acqua e la pazienza" diretto da Edoardo Leo, si è classificato PRIMO alla prima edizione del concorso cinematografico "ideaCORTO" di Marcellina (CS) tra 800 partecipanti, con l'assegnazione, inoltre, delle seguenti menzioni: MIGLIOR RECITAZIONE e MIGLIOR COLONNA SONORA.
 
     
     
 
L'acqua e la pazienza

Il nuovo film di Edoardo Leo dal titolo "l'acqua e la pazienza" è stato girato al Museo Diocesano di Brescia. Il film di 17 minuti vede tra gli interpreti oltre che Edoardo Leo ("romanzo criminale", "tutti pazzi per amore"), Camilla Filippi ("compagni di scuola", "la vita facile", "la scelta di Laura") e Marco Bonini ("carabinieri", "provaci ancora prof", "un posto al sole"). La colonna sonora è di Pino Marino.

 
     
     
 
Museo diocesano di Brescia

Il Romanino restaurato
La Madonna con il Bambino di Calvagese della Riviera al Museo Diocesano dal 19 dicembre

Dopo un accurato restauro viene esposta al Museo Diocesano la Madonna con il Bambino proveniente dalla Parrocchia di Calvagese della Riviera. Il dipinto, realizzato dal pittore bresciano negli anni Venti del Cinquecento, è stato restaurato nel Laboratorio Marchetti e Fontanini di Toscolano Maderno, grazie al contributo del Comune di Maclodio e del Rotary Club Sud-Ovest Maclodio.

Vedi la scheda
 
     
     
 
Museo diocesano di Brescia
La Maniera Grande
Dipinti del XVI secolo a Brescia
dalla Pinacoteca Tosio Martinengo, dal 25 marzo 2009
Vedi la scheda
 
     
A cura del Servizio informatico della Curia di Brescia - WebMaster * Servizio Informatico
Valid XHTML 1.0 TransitionalCSS Valido!