FAQ

In cosa consiste l’insegnamento della religione cattolica (IRC)?

L’IRC è una disciplina che si colloca nel quadro delle finalità della scuola e ha uno scopo formativo-culturale e non catechetico; tale insegnamento intende approfondire apprendimenti scolastici riferiti alla religione cattolica, in dialogo con le altre confessioni cristiane e le altre religioni, nel rispetto della libertà di coscienza e della responsabilità educativa dei genitori.
Leggi di più

Quali contenuti vengono affrontati nelle ore di insegnamento della religione cattolica (IRC)?

L’IRC è impartito secondo indicazioni didattiche che devono essere conformi alla dottrina della Chiesa e collocarsi nel quadro delle finalità della scuola; tali indicazioni sono adottate per ciascun ordine e grado di scuola con Decreto del Presidente della Repubblica (DPR), su proposta del Ministero dell’Istruzione e d’intesa con la Conferenza Episcopale Italiana (CEI).
Leggi di più

Quali libri di testo vengono utilizzati per l’insegnamento della religione cattolica (IRC)?

I libri di testo di IRC sono testi scolastici a tutti gli effetti e devono menzionare al loro interno il “nulla osta” della Conferenza Episcopale Italiana (CEI) e l’approvazione del Vescovo diocesano mediante il suo “imprimatur”; la loro adozione viene deliberata dagli organi collegiali competenti e avviene secondo le modalità e le tempistiche previste annualmente per i tutti i libri di testo.
Leggi di più

Quale percorso di studi universitari devo intraprendere per ottenere il titolo di qualificazione professionale richiesto per l’insegnamento della religione cattolica (IRC)?

Il Decreto del Presidente della Repubblica (DPR) n. 175 del 20 agosto 2012 descrive dettagliatamente i titoli di qualificazione professionale degli insegnanti di religione cattolica (IdRC), ma il corso di studi orientato nello specifico a questa disciplina scolastica è la laurea magistrale in scienze religiose, che si può conseguire presso un Istituto Superiore di Scienze Religiose (ISSR).
Leggi di più

Quale procedura devo compiere per diventare insegnante di religione cattolica (IdRC)?

La procedura prevede la consegna dell’apposita modulistica, un colloquio motivazionale-orientativo con il responsabile per l’IRC, il superamento di una prova di accertamento delle competenze (PAC) e un corso di avvio all’insegnamento, al fine di poter essere inseriti nell’elenco supplenti della Diocesi di Brescia e svolgere così le prime esperienze di insegnamento in classe.
Leggi di più

Che cos’è il decreto di idoneità all’insegnamento della religione cattolica (IRC)?

Che cos’è il decreto di idoneità all’insegnamento della religione cattolica (IRC)? Il decreto di idoneità è il riconoscimento rilasciato dal Vescovo della Diocesi in cui si intende insegnare; a norma del Canone 804 § 2 del Codice di Diritto Canonico, sono riconosciuti idonei gli insegnanti di religione cattolica (IdRC) che sono eccellenti per retta dottrina, testimonianza di vita cristiana e abilità pedagogica.
Leggi di più
© 2020 Diocesi di Brescia