30/11/2020 | Caritas diocesana

Lettera alle donne

Il ventennale di Casa Betel è la circostanza per considerare esistenzialmente, nel frammento, il tutto di una umanità femminile mortificata e sempre nella fase di rinascita e crescita nella propria dignità.

Da tante e troppe storie inizia la trama di un percorso di guarigione, di riappropriazione della propria identità e del personale valore, della riattivazione di un percorso di vita di molte donne. Ciò ha sempre suscitato il mio interesse affettivo: mi sono chiesto spesso quali tappe segnino i passaggi non scontati di questa via dolorosa e di risurrezione. Chi chiederà scusa a queste donne, chi invocherà perdono per la violenza subita? Come avverrà il perdono e la pacificazione se questo non dovesse avvenire? Se è vero che solo personalmente qualcuno è reo del maltrattamento inflitto ad una donna, quali sono le responsabilità storiche, culturali, sociali, ecclesiali dirette ed indirette implicate in queste dolorose esistenze? Quali sono, non le nostre colpe, ma le nostre responsabilità in ordine ad un malessere che la vita di coppia spesso nasconde ed esorcizza in sopportazioni reciproche scomposte, al limite della sostenibilità e che, troppo spesso, si deteriorano in storie drammatiche e tragiche? Quale prezzo abbiamo stabilito per il valore di vite umane sul mercato degli sciacalli? L’imbarazzo corre il rischio di prevalere nella impossibilità di ristabilire un punto di partenza autentico per ricominciare.

Ed è per tale motivo, che in questa circostanza del ventennale di Casa Betel, vorrei chiedere scusa, implorare il perdono, a tutte quelle donne offese che tra le mura e gli affetti intelligenti e pazienti di Casa Betel sono passate, ci vivono oggi, sono guarite, sono uscite e sono rinate. Chiedere scusa mi pare un punto di partenza necessario per me, per noi, da membro di una umanità responsabile; desidero chiedere scusa da uomo che prova a capire, non a giustificare, le fragilità maschili e femminili degli uomini e delle donne del suo tempo; desidero chiedere scusa da credente per quella mancata evangelizzazione delle relazioni per la quale Gesù si è pienamente speso nella riaffermata dignità restituita alle donne del suo tempo; desidero chiedere scusa non come atto che pacifica il sottoscritto o questa umanità responsabile, non solo, ma soprattutto come atto ri-creativo di chi tenta di ri-conoscere sé stesso dalla parte di un debito incolmabile, sopportabile solo a fronte di un perdono che, per chi lo accoglie, ha la forza performativa di una parola vera, di un perdono che guarisce gli uni e gli altri, la parte offesa ed i violenti, le vittime ed i carnefici.

Casa Betel ha la bellezza di un laboratorio di carità, di una officina della misericordia; i drammi di quaresime che sembravano interminabili si ricompongono in pasquali risurrezioni; quel Gesù così vivamente desiderato per la cappellina del Santissimo Sacramento, in quel posto piccolo e sommamente potente, ricorda che nella violenza di una croce vissuta non solo è presenza reale, ma Grazia in atto, principio di ri-generazione che lo Spirito esprime in successive pentecosti di umano coraggio. E nel silenzio del crocifisso morente si manifesta la vitalità delle viventi vittime, sacrificate al non senso dell’umana empietà, riconsegnate al senso di una umana e divina intercessione che salva le vittime ed intercede il perdono per i persecutori.

Casa Betel è un percorso, un andare a collocarsi nella verità di sé, nell’inveramento della propria ed altrui storia; Casa Betel è un appello per ogni donna e per ogni uomo che desideri andare verso la verità di sé, verso quella identità “presa e maltrattata”, ma mai del tutto “rubata”; Casa Betel è la casa del coraggio di chi non si arrende, ma credendo vive e vivendo crede nella vita, in Dio.

«La verità non è una nozione distaccata, ma un luogo dove abitare»: Casa Betel continuerà ad essere un segno di quel cercare di abitare se stessi nel proprio mistero, attraverso successivi passaggi dal buio dell’incomprensibile alla luce del significato e della bellezza dell’umano esistere; un segno per un tentativo di alleanza ricomposta tra Dio e l’uomo che la comunione tra le sue mura manifesta ed esprime come segno di una intera umanità riconciliata.

Maurizio Rinaldi
Sacerdote coordinatore Area per la Società
Direttore Caritas Diocesana di Brescia

Lettera_alle_donne

LEGGI ANCHE

Insieme per
16/10/2021 | Caritas Diocesana

Incontro delle Caritas Parrocchiali

Leggi di più

Giornata Diocesana per la Custodia del Creato
11/09/2021 | Caritas Diocesana

Presso L'ORTOC'E' in via San Polo 90, Brescia

Leggi di più

Approdi OL3
20/07/2021 | Caritas Diocesana

Percorsi di animazione per il triennio della scuola superiore

Leggi di più

La Gazzetta del Servizio Civile n° 1/2021
20/07/2021 | Caritas Diocesana

A cura di YOUng Caritas BS con i giovani in Servizio Civile

Leggi di più

Il Sarto delle Parole
06/07/2021 | Caritas Diocesana

Uno spettacolo teatrale viaggiante per grandi e piccini

Leggi di più

Un anno con Caritas 2020
12/05/2021 | Caritas Diocesana

Per dar conto di ciò che conta...

Leggi di più

Campi di servizio 2021
12/05/2021 | Caritas Diocesana

Proposte a km zero per i giovani dai 16 ai 28 anni

Leggi di più

L'ORTOC'E' anche per te
12/05/2021 | Caritas Diocesana

Una iniziativa di Caritas Diocesana in collaborazione con Cooperativa Kemay e Ufficio per l’impegno sociale

Leggi di più

Facciamoci in 5 X il lavoro
07/05/2021 | Caritas Diocesana

Il tuo 5xmille in favore del progetto Mano Fraterna - Sostegno all'occupazione

Leggi di più

Storie cucinate
06/05/2021 | Caritas Diocesana

Un'iniziativa dell'Istituto Mantegna insieme al Rifugio Caritas

Leggi di più

Flash Report 2020: Caritas on Covid-19
21/04/2021 | Caritas Diocesana

Un flash report per dar conto dell'anno appena trascorso

Leggi di più

Rilevazione Caritas 2021
07/04/2021 | Caritas Diocesana

L'animazione della carità nella comunità

Leggi di più

S. Pasqua 2021
31/03/2021 | Caritas Diocesana

Buona Pasqua dall'Area per la Società - Diocesi di Brescia

Leggi di più

Ti.Conto.Salute: terza tranche
10/03/2021 | Caritas Diocesana

Prosegue l'iniziativa dedicata ai Centri di Ascolto Caritas

Leggi di più

Nuove coordinate bancarie
09/02/2021 | Caritas Diocesana

Le nuove coordinate bancarie attive dal 22/02/2021

Leggi di più

I martedì dell'ascolto
03/02/2021 | Caritas Diocesana

Riprende l'esperienza del Collegamento dei Centri di Ascolto Caritas

Leggi di più

Semplicemente Grazie
18/01/2021 | Caritas Diocesana

La concretezza della carità

Leggi di più

VIVI il Servizio Civile
13/01/2021 | Caritas Diocesana

VIVI fino in fondo il gusto di un'esperienza

Leggi di più

Emergenza profughi sulla Balkan Route
12/01/2021 | Caritas Diocesana

Una grave emergenza umanitaria è in corso

Leggi di più

Nuovo bando di Servizio Civile
22/12/2020 | Caritas Diocesana

E' uscito il nuovo bando di Servizio Civile: 29 i posti disponibili su due progetti

Leggi di più

Offerte per Giornata del Pane
30/11/2020 | Caritas diocesana

Le coordinate per i versamenti delle offerte raccolte in occasione della Prima Domenica di Avvento

Leggi di più

Giornata del Pane 2020
29/11/2020 | Caritas diocesana

L'iniziativa apre l’Avvento di Carità dal titolo "Il futuro ha cuore di pane"

Leggi di più

20 anni di Casa Betel
26/11/2020 | Caritas diocesana

Presentazione del volume "Il giardino della rinascita. Storie di vita, storie di donne"

Leggi di più

OKA Book
23/11/2020 | Caritas diocesana

Un libro per raccontare l'esperienza di "OKA. E' in gioco la vita"

Leggi di più

La bambina delle barchette di carta
12/11/2020 | Caritas diocesana

Il racconto di una storia vera: l'incontro tra Stella e Kemay

Leggi di più

Flash report emergenza Covid-19: terzo monitoraggio
15/10/2020 | Caritas diocesana

Gli esiti del terzo monitoraggio in occasione della Giornata Mondiale di lotta alla Povertà

Leggi di più

Tre fondi di sostegno a situazioni di difficoltà post Covid-19
11/09/2020 | Caritas Diocesana

Per compartecipare all'azione capillare delle Caritas sul territorio e declinare i bisogni delle famiglie in risposte concrete

Leggi di più

85 giorni per... Tutti i racconti
22/07/2020 | Caritas diocesana

L'esito della proposta di YOUng CARITAS Brescia: un caleidoscopio di racconti.

Leggi di più

Flash report emergenza Covid-19
09/07/2020 | Caritas Diocesana

L'esito della seconda rilevazione conclusasi il 31 maggio

Leggi di più

Ti.Conto Salute
08/07/2020 | Caritas Diocesana

Una iniziativa realizzata con il sostegno del Comitato di #aiutiAMObrescia

Leggi di più

Fondo Diocesano DO.MANI alla Speranza a sostegno dell'Ottavo Giorno
01/07/2020 | Caritas Diocesana

Intervento straordinario a sostegno delle Caritas parrocchiali partner del magazzino Ottavo Giorno

Leggi di più

Semplicemente Grazie
29/06/2020 | Caritas Diocesana

La concretezza della carità

Leggi di più

Fondo Diocesano DO.MANI alla Speranza a sostegno di Briciole Lucenti
17/06/2020 | Caritas Diocesana

Intervento straordinario a sostegno degli interventi del primo semestre 2020

Leggi di più

OnCovid19: 85 giorni per...
22/05/2020 | Caritas Diocesana

Una proposta di YOUNG Caritas BS per giovani dai 14 ai 28 anni

Leggi di più

Flash report emergenza Covid-19
14/05/2020 | Caritas Diocesana

Presentazione del'esito del primo monitoraggio sull'emergenza sanitaria

Leggi di più

Giovani in Servizio Civile in prima linea
04/05/2020 | Caritas Diocesana

Sono operativi alla Mensa Menni, al magazzino Ottavo Giorno...

Leggi di più

Mano Fraterna in tempo di Covid-19
04/05/2020 | Caritas Diocesana

Proseguono le forme di sostegno previste dall'iniziativa Mano Fraterna

Leggi di più

Condividere per moltiplicare
20/04/2020 | Caritas Diocesana

Con il team ISINNOVA, stampa 3D gratuita per i paesi poveri

Leggi di più

Rifugio Caritas aperto h24
27/03/2020 | Caritas Diocesana

Il Rifugio Caritas riconfigura il proprio intervento per l'emergenza Covid-19

Leggi di più

Mensa Menni in campo anche in tempo di Covid-19
27/03/2020 | Caritas Diocesana

La Mensa Menni continua a rivolgere lo sguardo per ascoltare il grido dei poveri

Leggi di più

10 anni di Mano Fraterna
26/11/2019 | Caritas Diocesana

Presentato in occasione del Convegno delle Caritas parrocchiali

Leggi di più

OKA. E' in gioco la vita
Caritas Diocesana

Una proposta di animazione per bambini e ragazzi per favorire una cultura dell'incontro

Leggi di più

#IOACCOLGO | prendere parte
21/06/2019 | Caritas Diocesana

L'adesione alla campagna di sensibilizzazione #IOACCOLGO

Leggi di più

Ri-vesti il mondo di valore
16/05/2019 | Caritas Diocesana

Venti anni di raccolta degli indumenti usati e sguardo rivolto al futuro

Leggi di più

Share the journey
30/01/2018 | Caritas Diocesana

Una campagna per promuovere la "cultura dell'incontro"

Leggi di più

© 2021 Diocesi di Brescia