Sei in:Home page CORONAVIRUSNEWSCelebrazione Sacramenti ICFR
18/06/2020 | Catechesi

Celebrazione Sacramenti ICFR

come sapete l’emergenza sanitaria ha imposto di sospendere per i mesi di aprile, maggio e giugno la celebrazione dei sacramenti dell’iniziazione cristiana. Posso comprendere quanto sia grande il dispiacere dei ragazzi e delle ragazze e delle loro famiglie, degli stessi sacerdoti e delle comunità cristiane che nell’appuntamento della Cresima e della Prima Comunione vivono ogni anno una tappa così significativa della vita e del loro cammino ecclesiale. Tanta è pure la passione educativa e l’impegno di catechisti, educatori che per questi ragazzi hanno speso tempo ed energie. Di tutto questo il vescovo Pierantonio e la Chiesa bresciana vi è sommamente grata.

Ora che lentamente stiamo passando a un’altra fase della ripresa post Covid condivido con voi alcune indicazioni per agevolare la programmazione pastorale dei prossimi mesi.

I tempi. Anzitutto abbiamo condiviso col Vescovo e il Consiglio episcopale l’intento che sia buona cosa che il cammino dei ragazzi, anche se interrotto, si concluda in tempo medio breve e che non si penalizzino loro e le famiglie. Vi è una sorta di diritto dei ragazzi che è giusto onorare. Pertanto la Cresima e la Prima Comunione dovranno essere celebrate entro la fine dell’anno liturgico (21 novembre 2020 – Solennità di Cristo Re) o al massimo entro l’anno solare 2020.

La preparazione. Fin da ora sarà importante riprendere i contatti e concludere il cammino avviato, senza la preoccupazione di esaurire in tutto quanto previsto dal percorso catechistico ordinario. Si punti a vivere con i ragazzi e i genitori alcuni momenti qualitativamente significativi. Il Vescovo ha chiesto agli uffici pastorali competenti di predisporre una traccia che tenga presente la possibilità di mettere in atto:

  • tre incontri con i ragazzi i cui contenuti saranno indicati dall'ufficio per la Catechesi e un incontro con i genitori. Il Vescovo li introdurrà con un contributo video specifico;
  • la celebrazione della Riconciliazione;
  • una giornata di ritiro preferibilmente nella forma di un pellegrinaggio o visita a un luogo ecclesialmente significativo del proprio territorio

La celebrazione. Circa le modalità della celebrazione resta evidente che sarà condizionata dagli sviluppi della normativa sulle funzioni religiose che terrà conto dell’evolversi della situazione sanitaria.

Se le regole attuali muteranno nella direzione di una maggiore allentamento nella linea del distanziamento e quindi del numero delle persone che si possono accogliere nelle chiese parrocchiali si suggerisce ai parroci e curati:

  • di anticipare la celebrazione della Cresima il sabato pomeriggio e celebrare la Prima Comunione la domenica successiva;
  • di prendere contatti con la segreteria (non prima dell’inizio di settembre) per prevedere per la presidenza della Cresima il Vescovo o un suo delegato (vicario episcopale territoriale, vicario zonale e altri ministri incaricati).
  • di valorizzare, se possibile, la celebrazione in Cattedrale (i parroci che l’avevano già richiesta saranno contattati) oppure di pensare anche ad una celebrazione in una chiesa capiente della zona pastorale, dove si possano riunire gruppi di ragazzi/e di più parrocchie

Se invece le indicazioni di sicurezza sanitaria confermeranno le attuali limitazioni legate al distanziamento e non sarà possibile celebrare se non in piccoli gruppi, non si esclude che venga data facoltà ai parroci di celebrare il sacramento della Cresima per i propri ragazzi e ragazze. L’attuale DPCM dell’11 giugno 2020, infatti, che conferma il Protocollo per le celebrazioni tra il Governo e la Conferenza Episcopale italiana siglato il 7 maggio scorso, sarà in vigore fino al prossimo 14 luglio. Dopo quella data se ci saranno sviluppi ulteriori sarà possibile orientarsi meglio. Mia premura sarà di fornirvi in modo tempestivo le indicazioni necessarie.

Approfitto per rivolgere a tutti il mio saluto più cordiale e incoraggiare ciascuno a vivere questo tempo come grazia del Signore.

don Gaetano Fontana
Vicario Generale

18 giugno 2020 - Celebrazione Sacramenti ICFR

LEGGI ANCHE

Fondo in aiuto alla Chiesa Bresciana
Gestione Amministrativa

Leggi di più

Risposta del Ministero dell’Interno a due quesiti della CEI
26/06/2020 |

Leggi di più

S. Messa per la santificazione del Clero
19/06/2020 | Presbiteri

Leggi di più

Convenzione San Lorenzo - Conast
11/06/2020 |

Leggi di più

Centri Estivi
Oratori

Leggi di più

Campi Estivi
11/06/2020 |

Leggi di più

S. Messe in suffragio dei sacerdoti defunti

Leggi di più

CORPUS DOMINI
11/06/2020 | Celebrazioni

Leggi di più

Vita Consacrata: Rilettura Spirituale
07/06/2020 |

Leggi di più

Apertura Centri di Ascolto Caritas
03/06/2020 | Attività socio-caritative

Leggi di più

S. Messa Crismale
29/05/2020 | Presbiteri

Leggi di più

Funerali
28/05/2020 |

Leggi di più

Battesimi
28/05/2020 |

Leggi di più

APERTURA GRADUALE DELL'ORATORIO
27/05/2020 | Oratori

Leggi di più

ESTATE RAGAZZI 2020
Oratori

La ripresa delle attività lavorative e la possibilità di vivere alcune interazioni con le altre persone portano anche le nostre parrocchie a rimettere a fuoco alcune dinamiche proprie della comunità cristiana, sostenute dalla celebrazione dell’Eucaristia.

Leggi di più

Il filo delle memorie
Rilettura Spirituale

Parrocchie, associazioni, gruppi, movimenti, ma anche semplici fedeli, sacerdoti, religiose e religiosi sono invitati a “raccontare” con un video o con uno scritto quello che hanno vissuto, ciò che hanno provato, cosa li ha spaventati e ciò che, al contrario, è stato loro di conforto nelle settimane della pandemia.

Leggi di più

UNA RETE TERRITORIALE IN VISTA DELL'ESTATE
14/05/2020 |

Leggi di più

RITIRO SPIRITUALE PER SACERDOTI
14/05/2020 | CIÒ CHE LO SPIRITO DICE ALLA CHIESA

Leggi di più

TEST SIEROLOGICO
14/05/2020 |

Leggi di più

Sanificazione degli ambienti
14/05/2020 |

Leggi di più

Celebrazioni eucaristiche
08/05/2020 |

Alcune note a integrazione del “Protocollo circa la ripresa delle celebrazioni con il popolo”, sottoscritto dal Presi-dente della CEI e dal Presidente del Consiglio dei ministri lo scorso 7 maggio 2020 e in vigore da lunedì 18 maggio.

Leggi di più

GIORNATA DI PREGHIERA, DIGIUNO E OPERE DI MISERICORDIA
07/05/2020 |

Leggi di più

La scuola è viva!
07/05/2020 |

Leggi di più

Benedizioni e processioni
30/04/2020 |

Leggi di più

Rilettura Spirituale

Leggi di più

Matrimoni

Leggi di più

Fondo di solidarietà DO.MANI alla speranza
Fondo diocesano

Fondo destinato a singoli o famiglie che, a causa della situazione di emergenza sanitaria Covid-19, hanno perso il lavoro o non hanno potuto proseguire la loro attività.

Leggi di più

© 2020 Diocesi di Brescia