Iniziazione Cristiana dei Fanciulli e Ragazzi

Nella diocesi di Brescia il cammino di “iniziazione cristiana” - cioè di “introduzione” alla vita in Cristo e nella Chiesa – dei fanciulli e dei ragazzi (dai 6 ai 14 anni), battezzati o no, è stato rinnovato alla luce della scelta diocesana del Vescovo Giulio Sanguineti, che è stata confermata anche dall'attuale Vescovo Luciano Monari.
All'origine del nuovo modello di ICFR sta innanzi tutto la scelta del Vescovo Giulio Sanguineti, che, sulla base delle indicazioni della CEI e di un documento preparatorio, realizzato da un gruppo di lavoro e discusso in vari ambiti diocesani, ha emanato il testo L'iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi (Brescia 2003).
Gli aspetti più tipicamente liturgico-sacramentali di questo “testo base”, discussi e approvati nei Consigli Presbiterale e Pastorale Diocesani, sono poi entrati nel Direttorio per la celebrazione e la pastorale dei sacramenti nella diocesi di Brescia (Brescia 2007), promulgato con decreto dal Vescovo Sanguineti il 05 aprile 2007.
Il Vescovo Luciano Monari, a sua volta, nel Convegno del Clero del 02 settembre 2008, ha dichiarato ufficialmente di abbracciare senza riserve il progetto e di sostenerlo con decisione.

© 2019 Diocesi di Brescia