Inaugurazione del Fondo librario “Mino Martinazzoli”

Sabato 4 settembre 2021, decimo anniversario della morte di Mino Martinazzoli.

Sabato 4 settembre 2021, decimo anniversario della morte di Mino Martinazzoli (più volte ministro, parlamentare, segretario della Dc e sindaco di Brescia), la Biblioteca diocesana Luciano Monari inaugura il fondo librario a lui dedicato.

L’iniziativa è organizzata in collaborazione con l’Associazione culturale Aldo Moro – Mino Martinazzoli e consiste nella presentazione al pubblico di un patrimonio di circa 2500 titoli provenienti dalla biblioteca personale di Mino Martinazzoli, donata dagli eredi alla Biblioteca diocesana.

All’evento, dopo una breve presentazione del Fondo da parte di don Mauro Cinquetti della Biblioteca diocesana, interverranno il prof. Tino Bino, che ha curato diverse pubblicazioni di Martinazzoli e amico personale del politico bresciano e il prof. Pietro Gibellini, già docente di Letteratura italiana all’Università di Venezia. I due relatori ricorderanno la figura di Martinazzoli intorno al tema La sapienza dei limiti. Mino Martinazzoli (1931-2011) uomo di cultura e delle istituzioni nel solco del cattolicesimo bresciano. Sarà presente e porterà il suo contributo il vescovo mons. Pierantonio Tremolada.

Mino Martinazzoli, parlando della sua passione per la lettura diceva: «La mia passione per la lettura è, forse, la spia della pedagogia (che mi è stata imposta e che mi sono imposta) dell’attenzione; leggere è stato per me un modo di crescere; leggendo ho cercato di capire cosa era accaduto agli altri uomini, quello che accadeva in giro; e ho finito per convincermi che l’equilibrio sta nella conquista del senso dei limiti» (M. Martinazzoli, Nonostante tutto. Autobiografia, Scholé, Brescia 2018, p. 84).

Questo patrimonio viene ora messo a disposizione della città e degli studiosi e diviene segno permanente del contributo del politico bresciano alla sua città. La collocazione nella biblioteca diocesana sottolinea l’appartenenza di Martinazzoli all’importante filone del laicato cattolico bresciano che vede tra i suoi esponenti personalità come Giuseppe Tovini, Giorgio Montini, Vittorino Chizzolini che molto hanno contribuito allo sviluppo del pensiero sociale e politico d’ispirazione cristiana in Italia.

L’evento si svolgerà alle ore 16 presso il Polo Culturale diocesano e sarà anche trasmesso in streaming sul canale Youtube de La Voce del Popolo.

Per informazioni: biblioteca@diocesi.brescia.it

https://youtu.be/4e8LBn2X148