Archivi della categoria: News Società

Caritas Diocesana

Incontro Caritas Parrocchiali 2022

Così dicevamo per lo scorso 16 ottobre: “L’intenzione è quella di attivare un percorso. Il percorso avrà esattamente questo logo e questo titolo: da qui in poi, quando vedrete 50perTRE. INSIEME PER. CARITA’ INCIPIENTI, vuol dire che siamo sul percorso”. La prossima tappa sarà il 5 novembre 2022. Dove? Presso la Cattedrale di Brescia, in assetto rivisitato, dalle 9.00 alle 13.00. L’invito è esteso a tutti i membri delle Caritas parrocchiali e ai loro sacerdoti. Mentre accompagniamo sentitamente il Vescovo nel suo percorso di ripresa della salute, nella fase di condivisa programmazione dell’anno pastorale della diocesi, riconoscente al Vicario Generale mons. Gaetano Fontana per aver accolto e incentivato l’iniziativa e il luogo della sua celebrazione, esprimo un sentito ringraziamento al parroco mons. Gianluca Gerbino per l’accoglienza dell’evento presso la chiesa cattedrale. Rivolgendoci a tutti, chiediamo ad ognuno di fissare anzitempo la data in agenda perché la tappa del 5 novembre avrà una sua collocazione particolare, la cattedrale, un suo sogno unico, la civiltà dell’amore. La chiesa cattedrale allestita in “assetto sinodale”, riferimento per tutte le parrocchie della diocesi, è luogo privilegiato nel suo significato ecclesiale e liturgico per vivere e condividere la carità che la chiesa riceve e vive nel Signore. L’assetto sinodale della cattedrale continuerà a chiedere alle Caritas parrocchiali di essere nella chiesa aiuto ed espressione di una dinamica di continua trasformazione e conversione; la celebrazione del 50° di Caritas Italiana, nel cambiamento d’epoca di Papa Francesco ci indica le vie. Lo stare nel cuore della Chiesa diocesana, nella cattedrale, non vorrà essere accentramento e chiusura, ma comunione e spinta all’esterno; nel sogno di Dio e della Chiesa, continueremo a sognare e a realizzare la civiltà dell’amore facendo nostro il sogno di S. Paolo VI. Dunque, a breve, ci incontreremo, in un evento che vorrà il Signore guidare e benedire.

don Maurizio Rinaldi

Si prega di dare conferma della propria partecipazione entro martedì 25 ottobre: caritas@caritasbrescia.it, tel. 030 3757746.

Scarica la locandina con il programma.

Tempo del Creato 2022

Tempo del Creato 2022

Il Tempo del Creato quest’anno ci invita ad ascoltare la voce del creato. Non possiamo ascoltare in profondità se non coltiviamo lo stupore e la gratitudine. Ci insegna a farlo un pezzo di pane: il tema proposto a livello nazionale è “Prese il pane, rese grazie. Il tutto nel frammento”.

Il pane è un simbolo potente per i cristiani perché rimanda immediatamente al corpo di Gesù. Ma può essere un simbolo potente anche per chi cristiano non è perché in un frammento di pane c’è la terra e l’intera società. Ogni pezzo di pane è un dono della terra e al tempo stesso è frutto del lavoro di tante persone.

Due gli appuntamenti in calendario:

  • sabato 17 settembre dalle ore 17.00 è in programma la Giornata Diocesana per la Custodia del Creato presso l’ORTOC’E’ (Brescia, via San Polo, 90) – scarica la locandina
  • lunedì 26 settembre alle ore 20.45 presso la Chiesa di S. Francesco d’Assisi si terrà la Veglia Ecumenica di Preghiera per la Custodia del Creato – scarica la locandina

 

A livello internazionale, il simbolo scelto per il Tempo del Creato 2022 è il roveto ardente. Stiamo subendo gli effetti del cambiamento climatico:  siccità, incendi, mancanza di acqua, persone costrette ad emigrare. Il fuoco che chiamò Mosè mentre pascolava il gregge non consumò né distrusse il roveto. Rivelò la presenza di Dio, di un Dio che ascolta il grido di chi soffre. Questo simbolo del fuoco ci invita oggi ad ascoltare la voce del creato.

Guida alle celebrazioni al sito https://seasonofcreation.org/it/home-landing-it/

Proposte di animazione liturgica, spirituale, culturale teologica, cinematografica, artistica al sito https://ecumenismo.chiesacattolica.it/2022/06/06/tempo-del-creato/

Caritas Diocesana

Flash report 2021: la povertà accolta

Nel solco dell’attenzione a monitorare la povertà accolta dalla rete Caritas, anche per il 2021 l’Osservatorio delle Povertà e delle Risorse di Caritas Diocesana Brescia ha curato la realizzazione di un Flash Report.

Due le novità del Flash Report 2021: l’articolazione dei dati raccolti attorno a due focus di attenzione – persone e comunità – e la presentazione degli stessi attraverso infografiche.

La scelta dei due focus di attenzione – persone e comunità – rimanda al mandato stesso di Caritas diocesana e al protagonismo riconosciuto alle comunità/caritas parrocchiali nell’accompagnare, nella capillarità, la risposta a bisogni specifici e locali. In tal senso il ruolo di Caritas Diocesana Brescia si configura come di supporto e di servizio alla mobilitazione delle comunità/caritas parrocchiali.

La scelta di una modalità che affida la presentazione dei dati a una forma più grafica e visuale che testuale si giustifica con la necessità di evidenziare, laddove possibile, alcune linee di tendenza in ordine alla povertà accolta da Caritas Diocesana Brescia e dalle caritas parrocchiali.

Per sfogliare la presentazione del Flash Report 2021 clicca qui.

All’attività dell’Osservatorio delle Povertà e delle Risorse è dedicato il racconto “Sperimentare spazi condivisi” all’interno del magazine Un anno con Caritas 2021 | RACCONTI.


Caritas Diocesana

Campi di Servizio 2022

Campi di Servizio YC 2022 - A4

Torna per l’estate 2022 l’esperienza dei campi di servizio a “Km 0” di Young Caritas Brescia. Il laboratorio di carità dei giovani della Caritas Diocesana di Brescia lancia la proposta a giovani che hanno voglia di mettersi in gioco nella cura del creato e delle persone in situazione di bisogno nel nostro territorio.

Gli ambiti di esperienza sono quattro.

Il primo riguarda un’attività di orto-cultura in collaborazione con la cooperativa sociale Kemay e l’Ufficio per l’Impegno Sociale della Diocesi di Brescia a San Polo. Il progetto è realizzato in un terreno messo a disposizione dalle suore Missionarie della Carità di Maria.

Il secondo campo di servizio è quello della Mensa Madre Eugenia Menni, gestita dall’associazione Casa Betel. Qui i giovani affiancano i volontari nella distribuzione dei pasti nell’orario di pranzo.

Il terzo campo è attivato in collaborazione con l’associazione Bimbo Chiama Bimbo di Mompiano. Qui i giovani affiancano gli educatori e i volontari nella gestione di un campo estivo per bambini dai 3 ai 10 anni aperto tutto il mese di agosto. Inoltre sono coinvolti nella gestione di raccolte alimentari presso alcuni supermercati della zona.

Il quarto campo di servizio si svolge presso il Rifugio Caritas, una struttura di accoglienza h24 per uomini senza dimora. Qui i giovani affiancano operatori e volontari in attività ricreative, formative e laboratoriali diurne e serali.

Per info: volontari.young@caritasbrescia.it – tel. 345.0712427 (Carla)

Caritas Diocesana

CASA BASE. Vicinato solidale per giovani

CASA BASE Vicinato solidale_A4

CASA BASE. Vicinato Solidale per giovani è un progetto che nasce dalla collaborazione tra Fondazione Opera Caritas San Martino, Società di San Vincenzo De Paoli – consiglio centrale di Brescia e Opera Pavoniana. Si propone di coniugare l’attenzione pedagogica a percorsi di autonomia per neomaggiorenni legati alla tutela minori (o di altre categorie di giovani seguiti dai servizi) e la possibilità per giovani studenti e lavoratori di sperimentarsi in esperienze di condivisione abitativa e di sostegno alle fragilità altrui.

CASA BASE. Vicinato Solidale per giovani è ubicata a Brescia in via Gabriele Rosa 1. Si compone di tre minialloggi dotati di camera, cucina e bagno indipendenti (spazio A) e di una unità abitativa con spazi comuni e camere singole (spazio B).
Una casa, due spazi dedicati (spazio A e spazio B) specifici ma interconnessi, finalizzati a realizzare una esperienza di vicinato solidale per giovani (maschi) di età compresa tra i 18 e i 25 anni.

CASA BASE. Vicinato solidale_depliant

Per approfondire, clicca qui per la videonews realizzata da Teletutto e clicca qui per la clip realizzata da La Voce del Popolo.

Per inviare la tua candidatura, compila questo form.

Per informazioni e contatti: tel: 335 688 8117, email: casabase@caritasbrescia.it

L’Ortoc’è per le Famiglie

Sabato 25 giugno nel pomeriggio (dalle 16.00 alle 19.00) anche L’ORTOC’E’. Laboratorio di OrtoCulture (via San Polo, 90 – Brescia) si vestirà a festa per accogliere le famiglie nell’ambito del percorso diocesano verso la Giornata Mondiale delle Famiglie.

IN PROGRAMMA:

  • VISITE GUIDATE tra le “colle” dell’orto e RACCONTI DI FAMIGLIA
  • MUSICA DAL VIVO, chitarra e musica leggerissima
  • ATTIVITÀ PER GRANDI E BAMBINI, laboratorio di barchette di carta e attività Sotto le nuvole
  • MERENDA FAI DA.TE con torta di compleanno per il primo anno della Comunità Laudato Sì
  • OMBRA… per un pomeriggio in compagnia sotto grandi e maestosi alberi

Per informazioni: famiglia@diocesi.brescia.it, tel. 0303722232


Impegno Sociale

Frutto dello Spirito è Pace

Proposta per prepararsi alla Pentecoste

#tuttoèconnesso e #siamotutticonnessi

L’ufficio per l’Impegno Sociale propone due testi che potrebbero essere inseriti nel bollettino parrocchiale e un testo per la riflessione sui frutti dello Spirito Santo e l’esame di coscienza personale sul frutto della pace.

“Siate lieti, tendete alla perfezione, fatevi coraggio a vicenda, abbiate gli stessi sentimenti, vivete in pace e il Dio dell’amore e della pace sarà con voi» (2Cor 13,11).

La domanda di pace è il “grido” che oggi avvertiamo più forte. Le encicliche Laudato sì e Fratelli Tutti ci invitano a scoprire i legami profondi che si intrecciano nella realtà e a scegliere di essere “artigiani di pace” lì dove siamo.

La pace, nella Bibbia, è un po’ la sintesi di ogni bene. La pace è la sensazione di essere a casa, di sentirsi familiari con l’ambiente in cui si vive.  Essere a casa con Dio, in Dio; essere a casa con gli altri e con se stessi.

La pace è un atteggiamento che definisce la casa, la famiglia, la parrocchia, la società, che fa superare le paure e le diffidenze reciproche.

È frutto dello Spirito da vivere!

Scarica i documenti:

Festa dei lavoratori alla Riva Acciaio

In occasione della Festa dei Lavoratori, domenica 1° maggio alle 16 il vescovo Pierantonio Tremolada presiederà la Santa Messa presso la Riva Acciaio a Malegno. La celebrazione sarà trasmessa in diretta su Teletutto (canale 16), Supertv (canale 96), Più Valli Tv (canale 86) e TeleBoario (canale 81) e in streaming sui canali social del settimanale diocesano. “La vera ricchezza sono le persone. Dal dramma delle … Continua a leggere »

Caritas Diocesana

5xmille a sostegno del Fondo Briciole Lucenti

La campagna di comunicazione relativa al 5xmille in favore di Fondazione Opera Caritas San Martino, braccio operativo di Caritas Diocesana di Brescia, continua anche per il 2022 con una novità.
L’invito “Facciamo in cinque per …” da quest’anno si declina in favore di un altro progetto di Mano Fraterna: il Fondo Briciole Lucenti.
Dopo l’attenzione al progetto Mano Fraterna – Sostegno all’occupazione (fra il 2017 e il 2021 la destinazione del 5xmille ha permesso di raccogliere la somma di € 38.757,76 – relativa alle dichiarazioni dei redditi dal 2015 al 2020), l’invito a sostenere il Fondo Briciole Lucenti nasce dalla necessità di assicurare un ulteriore sostegno a parrocchie/caritas nel contribuire al pagamento di piccole spese relative a casa, scuola, salute in favore di persone/famiglie in difficoltà.
Per scegliere di devolvere la quota del 5×1000 a Fondazione Opera Caritas San Martino in sede di dichiarazione dei redditi è necessaria una firma nella casella “Sostegno delle onlus iscritte all’anagrafe” e la specificazione del codice fiscale di Fondazione Opera Caritas San Martino ramo Onlus: 98090360177.


Caritas Diocesana

Mostra itinerante “Lo zafferano e il DNA della carità”

In occasione del decimo anniversario, la Commissione Parrocchiale Caritas della comunità di Travagliato realizza la mostra fotografica “Lo zafferano e il DNA della carità”. Oltre a segnare dieci anni di attività, l’iniziativa si colloca nel solco dei 50 anni di Caritas Italiana (1971-2021) e del percorso “50perTRE. Carità incipienti” di Caritas Diocesana di Brescia.

L’incipienza della carità – sempre sul punto di partenza, in stato di avanzamento e con buoni margini di miglioramento – nella mostra è resa prendendo come immagine guida un bellissimo fiore, lo zafferano. Nella vita espressa dal creato, e in particolare nel fiore dello zafferano, è possibile ritrovare i passaggi principali e necessari per una crescita armoniosa della carità nella comunità.

Le immagini fotografiche dello zafferano sono accompagnate da brevi testi relativi alla specificazione dell’identità e del mandato di Caritas e dalla declinazione della bellezza della carità.

La mostra si compone di 13 pannelli autoportanti, stampati fronte e retro (dimensioni 80 x 180): a sottolineatura del DNA di Caritas, immagini e parole (lato A) trovano fondamento nell’Inno alla carità (lato B) scritto seguendo appunto lo sviluppo della struttura a doppia elica del DNA.

La mostra è a disposizione delle parrocchie. Per info e prenotazioni: 030 3757746

Mostra 50xTRE presentazione

Mostra 50xTRE istruzioni