Archivi della categoria: Immagine

Incontri formativi in un fine settimana rivolti a coppie di ogni età che prevedono la partecipazione al massimo di 6/7 coppie.

La metodologia coinvolge attivamente i partecipanti con attività personali, in coppia e in gruppo.

Le finalità degli incontri:

  • preventiva, per imparare a fronteggiare le difficoltà che le famiglie nel ciclo della loro vita;
  • stimolo alla consapevolezza delle proprie risorse e competenze;
  • favorire la durata nel tempo del legame prendendosi cura periodicamente della propria coppia, dedicandosi tempo e spazio.

L’attività è condotta da Laura Montini, Counselor professionista e Mediatrice familiare e il marito Alberto Bugatti.

“Siamo una coppia sposata da 33 anni e ci poniamo come competenti “compagni di viaggio” dei partecipanti: lavorare con le coppie ci colloca, infatti, in un costante cammino di crescita insieme e a fianco di loro”.

Scarica il volantino  con tutte le informazioni….


Incontro per persone impegnate in politica e nella vita socialeIl 2024 è stato definito l’anno elettorale della storia: oltre la metà della popolazione mondiale sarà chiamata ad esprimere un voto. In Italia saremo direttamente coinvolti nelle elezioni europee, regionali, comunali… tempo di scelte, di programmi elettorali da approfondire, di promesse da vagliare… tempo che esige ascolto profondo. Di quale voce?
Può la vicenda del profeta Neemia che sente crescere dentro di sé la spinta a fare qualcosa di fronte alla triste situazione della sua città aiutarci a leggere con sapienza il nostro oggi?
Abbiamo anche noi bisogno di ricostruire la città/comunità e di una visione di futuro condivisa. Abbiamo bisogno del cambiamento che viene da persone che sanno incontrarsi, organizzarsi e generare proposte a misura d’uomo.
Abbiamo bisogno di profeti.
L’incontro per le persone impegnate in politica e nella vita sociale si terrà sabato 23 marzo 2024 dalle 9.30 alle 12.30 presso l’Accademia Symposium di Saiano (Via Pavoni, 15) e vuole essere un laboratorio di dialogo tra persone che vogliono vincere l’indifferenza per una possibilità di futuro condiviso.

Scarica la locandina.

 

ISCRIVITI COMPILANDO IL FORM QUI SOTTO:

 

“Incontriamoci a casa mia”: è questo l’invito che il Vescovo Pierantonio Tremolada rivolge agli operatori e assistenti sanitari. Un invito alimentato dal desiderio di vivere l’esperienza della Lettura spirituale condivisa della Parola. Un invito che si rinnova per sabato 13 aprile 2024 e che pone al centro la guarigione della suocera di Pietro – e si mise a servirlo (Mt 8.15)

La proposta di sabato 13 aprile si pone nel solco della precedente: il primo incontro (25 novembre 2023) ha posto al centro la guarigione del servo del centurione e ha fatto perno attorno a quel “Verrò e lo guarirò” (Mt. 8, 7). A questo link è possibile rileggere la meditazione proposta dal Vescovo.

L’appuntamento per il secondo incontro è dunque per sabato 13 aprile 2024, nel Salone dei Vescovi della Curia Diocesana di Brescia (via Trieste, 13), dalle ore 9.00 alle ore 12.30.

Per ragioni organizzative, il Salone dei Vescovi verrà predisposto per accogliere i partecipanti attorno a tavoli di lettura e di ascolto spirituale della Parola, il numero massimo è di novanta persone. A tal fine è prevista l’iscrizione compilando il seguente modulo di iscrizione, entro il 10 aprile.

 


Giornata per la Vita 2024

Domenica 4 febbraio 2024 è in calendario la 46° Giornata Nazionale per la Vita, un appuntamento che nella prima domenica di febbraio si rinnova dal 1978, anno in cui venne istituita per decisione di San Paolo VI.
Il messaggio dell’edizione 2024: «La forza della vita ci sorprende. “Quale vantaggio c’è che l’uomo guadagni il mondo intero e perda la sua vita?” (Mc 8,36)».

Tre gli appuntamenti organizzati dall’Ufficio Famiglia e dall’Ufficio Salute dalle Diocesi di Brescia, animati dal desiderio di pregare per la vita e di riscoprire l’esperienza di stare da credenti dalla parte della vita: “La Giornata assume per noi credenti, che guardiamo il mistero della vita come dono del Creatore che va difeso e promosso, una valenza ecumenica e interreligiosa, che richiama i fedeli di ogni credo a onorare e servire Dio attraverso la custodia e la valorizzazione delle tante vite fragili che ci sono consegnate. Questo è il nostro impegno di fede e di amore, testimoniando che ogni vita è una grande ricchezza di umanità e spiritualità ad un mondo che ne ha sempre più bisogno” (n. 5)

Scarica la LOCANDINA con gli appuntamenti.

Ascolta l’intervista a Diane Lombardi, vicedirettore dell’Ufficio per la Famiglia:

Giornata Diocesana del Malato - 14 maggio 2023L’Ufficio per la Salute promuove la Giornata Diocesana del Malato nella giornata di domenica 14 maggio 2023 presso la Cattedrale di Brescia.
Il ritrovo è alle ore 15.00; seguirà la recita del rosario e alle h. 16.00 la Santa Messa presieduta dal Vescovo Tremolada.
Alle associazioni si raccomanda di comunicare la propria partecipazione entro venerdì 5 maggio alla Segreteria Generale: tel. 030 3722253; salute@diocesi.brescia.it

Leggi il Messaggio di Papa Francesco per la Giornata Mondiale del Malato 2023

La Diocesi di Brescia, tramite l’Ufficio per la Famiglia e l’Archivio Storico Diocesano, partecipa al progetto “Mater. Donne e maternità fra cura e cultura”, che si inserisce nell’ambito delle manifestazioni di Bergamo Brescia Capitale della Cultura 2023.

Il programma degli eventi:

Scarica il programma completo: Programma_MATER__BGBS_2023

 

Lunedì 1° maggio 2023, festa di S. Giuseppe Lavoratore, alle ore 15:00 il vescovo Pierantonio Tremolada presiederà la Santa Messa presso la Rete Cauto a Buffalora (BS).

“Giovani e lavoro per nutrire la speranza” è il titolo del messaggio dei Vescovi italiani per la festa dei lavoratori del 1° maggio. Sono diversi gli aspetti che preoccupano: disoccupazione, precarietà, aumento di chi non studia e non lavora, fatica ad incrociare domanda ed offerta, crisi demografica,..
Siamo invitati a nutrire la speranza, a ribadire con Papa Francesco che il lavoro è un’unzione di dignità e a sognare un’economia di pace, che si prende cura del creato, che non lascia indietro nessuno e si pone a servizio della persona, della famiglia e della vita.

Messaggio dei Vescovi per la festa dei lavoratori_PrimoMaggio_2023

“Mi avete visitato” (Mt 25, 31 – 46): è a partire da questo brano di Vangelo che prende le mosse la proposta di Lettura spirituale condivisa della Scrittura in programma sabato 4 marzo, dalle ore 9.30 alle 12.30, presso Villa Sant’Antonio (via della Garzetta, 61 – Brescia).

A guidare l’incontro con la Parola, il Vescovo Pierantonio Tremolada, che proprio a partire dall’esperienza della malattia offrirà una meditazione in ordine al valore di “porsi accanto a chi soffre in un cammino di carità”.

L’incontro, promosso dall’Ufficio salute (Area pastorale della società – Diocesi di Brescia) è rivolto in particolare a operatori e assistenti sanitari.

Scarica la lettura spirituale condivisa del Vescovo Pierantonio Tremolada: Porsi accanto a chi soffre in un cammino di carità

 


Insieme per… una civiltà dell’amore

In una breve clip don Maurizio Rinaldi, direttore Caritas Diocesana di Brescia, fa da apripista all’Incontro delle Caritas parrocchiali in programma sabato 5 novembre presso la Cattedrale di Brescia. Il suo è un invito a proseguire INSIEME il cammino intrapreso verso una Civiltà dell’amore. Tre i motivi per cui ESSERCI: esserci ognuno; esserci insieme; esserci tutti/e.

Il programma

L’incontro INSIEME PER… UNA CIVILTA’ DELL’AMORE prenderà avvio alle 9.00 e si concluderà alle 13.00 con il mandato finale. Nel corso della mattinata, vari momenti punteggeranno l’incontro, tra cui la condivisione in piccoli gruppi. Scarica la locandina con il programma.
Per poter organizzare al meglio la giornata, è importante procedere all’iscrizione entro martedì 25 ottobre, scrivendo a caritas@caritasbrescia.it o chiamando gli uffici Caritas allo 030 3757746.

Il percorso “50perTRE. Carità incipienti”

L’incontro del prossimo 5 novembre si inserisce all’interno di un percorso che ha preso avvio il 16 ottobre 2021 e che nel corso di questi mesi ha visto le Caritas parrocchiali impegnate in un lavoro di discernimento. “50perTRE. Carità incipienti” – questo il nome del percorso avviato nel solco dei 50 anni di Caritas Italiana – prende le mosse dal messaggio di Papa Francesco e dalle tre vie da Lui indicate (la Via dei Poveri, la Via del Vangelo, la Via della Creatività), nella consapevolezza di una carità sempre incipiente (sul punto di partenza, in stato di avanzamento, con buoni margini di miglioramento).

Ventiquattro racconti.
Due immagini-guida.
Due versi di lettura.
Unica la trama: l’incipienza della carità.
Unico il sogno: una civiltà dell’amore.

Clicca sull’immagine per scegliere il verso di lettura di Un anno con Caritas 2021 | RACCONTI:

   

Ascolta l’invito alla lettura di don Maurizio Rinaldi, direttore Caritas Diocesana di Brescia: