Archivi della categoria: News Ufficio Sociale

Impegno Sociale

Giornata del Ringraziamento 2021

E’ in programma domenica 14 novembre 2021 a Verolanuova la Giornata provinciale del Ringraziamento, promossa da Coldiretti Brescia in collaborazione con l’Ufficio per l’Impegno Sociale della Diocesi di Brescia, con il patrocinio del Comune di Verolanuova, del Comune di Verolavecchia e di Campagna Amica.
La giornata si aprirà alle 7.30 con il raduno dei mezzi agricoli a Verolavecchia. Alle 10.30 è prevista la S. Messa celebrata dal Vescovo Pierantonio Tremolada presso la Basilica di S. Lorenzo Martire a Verolanuova. In conclusione della giornata, alle 12.30 un aperitivo a base di prodotti a km 0. Durante l’evento sarà presente il mercato di Campagna Amica.
Per la partecipazione alla giornata è richiesto il Green Pass.

Scarica il programma.

Un’occasione per riflettere sull’antropologia cristiana rispetto ad un tema che, come quello del lavoro, è fonte di vita, di legami e di reciprocità per realizzare il bene comune.
Se, come qualcuno ha detto, i periodi bui della storia sono il tempo dei cristiani perché come ci ha detto Gesù «Voi siete la luce del mondo», non possiamo fare altro che cercare di far risplendere il “vangelo” del lavoro, il suo essere buona notizia!
La proposta si articola in 3 incontri che, senza tacere la complessità del lavoro e le molteplici connessioni che esso rivela, vogliono provocare a riscoprirne il senso profondo.
Per partecipare è necessario essere in possesso del GREEN PASS e effettuare l’ISCRIZIONE entro il giorno prima della data dell’incontro tramite modulo online.

 

Per chi lavori? Itinerario formativo spirituale


Sociale

Il pianeta che speriamo: ambiente, lavoro, futuro

Sabato 16 ottobre, in attesa della 49° settimana sociale dei cattolici Italiani MCL in collaborazione con l’Ufficio per l’Impegno sociale della Diocesi, organizza un incontro in Aula Magna “Giuseppe Tovini” Università Cattolica del sacro Cuore, via Trieste, 17 – Brescia

Programma

9 – Accoglienza e registrazione partecipanti
9.30 – Presentazione del convegno, dott.ssa Margherita Peroni, Presidente MCL Brescia-Mantova
10 – In cammino verso la transizione ecologica, dott.ssa Caterina Calabria, Referente area Custodia del Creato dell’Alta Scuola per  l’ambiente Università Cattolica del Sacro Cuore

10.30 – Lavoro e formazione: scenari e prospettive, dott.ssa Loretta Forelli, Imprenditrice e Presidente Fondazione AIB

11 – Le sfide del transumanismo contemporaneo, prof. p. Alberto Carrara L.C., docente Neuretica, Ateneo Pontificio Regina Apostolorum

11.30 – Confronto

12.15 – Conclusioni

Causa COVID si richiede gentile conferma di partecipazione all’indirizzo segreteria@mclbrescia.it

Info: MCL Brescia – Mantova / C.so Garibaldi, 29/A – Brescia tel. 0302807812 – segreteria@mclbrescia.it – www.mclbrescia.it

 

 

 

 


Impegno Sociale

Giornata Internazionale per l’eliminazione totale delle armi nucleari

Domenica 26 settembre 2021 “Giornata internazionale per l’eliminazione totale delle armi nucleari”

L’invito dell’Ufficio per l’impegno sociale e di Opal: ”Preghiamo per chiedere al Signore il dono della pace, un mondo senza armi di distruzione di massa, e suoniamo le campane delle nostre chiese come gesto simbolico che ci unisce nel nostro voler essere artigiani di pace”

L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha scelto la data del 26 settembre per celebrare la “Giornata internazionale per l’eliminazione totale delle armi nucleari”.

Ed è per questo che il prossimo 26 settembre L’ufficio per l’impegno sociale ed Opal invitano le parrocchie della Diocesi di Brescia a pregare per la pace e per il disarmo nucleare usando un testo specifico proposto come preghiera dei fedeli e a far suonare contemporaneamente alle ore 15.00 una campana, come segno di testimonianza di impegno per un mondo libero da armi atomiche.

Il 22 gennaio 2021 è entrato in vigore il Trattato Internazionale per la Proibizione delle Armi Nucleari discusso e votato all’ONU nel luglio del 2017. Una norma internazionale voluta dalla società civile internazionale riunita nella Campagna ICAN (Premio Nobel per la pace 2017). Ad essa hanno aderito molte persone, associazioni ed enti locali bresciani che hanno chiesto anche al Governo e al Parlamento italiano di ratificare il Trattato Onu di proibizione delle armi nucleari. Ad oggi non è ancora avvenuto. Eppure «La pace e la stabilità internazionali non possono essere fondate su un falso senso di sicurezza, sulla minaccia di una distruzione reciproca o di totale annientamento, sul semplice mantenimento di un equilibrio di potere» (FT 262).

Dobbiamo lasciare che le armi cadano dalle nostre mani!

Questo è l’invito che papa Francesco ci ha rivolto ricordando che «L’uso dell’energia atomica per fini di guerra è, oggi più che mai, un crimine, non solo contro l’uomo e la sua dignità, ma contro ogni possibilità di futuro nella nostra casa comune». (Hiroshima, 24.11.2019)

Affianchiamo la nostra voce a quella dei numerosi artigiani di pace che con coraggio continuano la loro attività a favore della pace.

Testo proposto come Preghiera dei fedeli

Un frutto di giustizia viene seminato nella pace per coloro che fanno opera di pace. (Giacomo 3, 18)

Signore, Dio di pace, dona a ciascuno di noi la forza di essere ogni giorno artigiani di pace e di giustizia, ispira i governanti delle nazioni, perché promuovano fiducia e cooperazione tra i popoli, si impegnino a porre fine alla corsa agli armamenti e a scegliere il disarmo nucleare.


Caritas Diocesana

Giornata Diocesana per la Custodia del Creato

Giornata del Creato 2021

Sabato 11 settembre presso L’ORTOC’E’ (via San Polo 90, Brescia) verrà celebrata la Giornata Diocesana per la Custodia del Creato, che quest’anno avrà come tema “Una casa per tutti: rinnovare l’oikos di Dio”.
Promosso da Caritas Diocesana di Brescia, in collaborazione con l’Ufficio Impegno sociale e la cooperativa Kemay, l’esperienza de L’ORTOC’E’. Laboratorio di OrtoCulture si costituisce come Comunità internazionale Laudato si’.
Per saperne di più: tel. 345 5933849 (Valentina) oppure visita il sito della Cooperativa Kemay.


Impegno Sociale

Verso la Settimana Sociale di Taranto

“La transizione ecologica: il contributo del mondo delle imprese e del lavoro” è il titolo del Seminario del Nord Italia che si svolgerà il 3 luglio a Padova, presso il Complesso Universitario del Beato Pellegrino dell’Università degli Studi e che verrà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook delle Settimane sociali e sul canale Youtube dell’Ufficio nazionale per i problemi sociali e il lavoro. Organizzato in preparazione alla 49ª Settimana Sociale di Taranto, l’evento è realizzato in collaborazione con la Chiesa di Padova e la Fondazione Lanza e con il patrocinio dell’Università degli Studi di Padova.

L’incontro, moderato da Sara Melchiori, responsabile dell’ufficio stampa della Diocesi di Padova, si aprirà con i saluti di Rosario Rizzuto, Rettore dell’Ateneo padovano, e di Mons. Michele Tomasi, Vescovo di Treviso e Delegato della Commissione Regionale per la Pastorale Sociale. Seguirà l’intervento di Mons. Erio Castellucci, Arcivescovo di Modena Nonantola, Vescovo di Carpi e Vice Presidente della CEI, che approfondirà il tema: “Per una cultura della cura, della bellezza e dell’incontro dalla Laudato si’ alla Fratelli tutti”.

Dopo i tavoli di lavoro per ambiti tematici (economia circolare e bioeconomia; digitalizzazione e dematerializzazione; riduzione del consumo di risorse nelle imprese; investimento sulle persone e sulla qualità del capitale sociale), nel pomeriggio sono previsti l’intervento di Giuseppe Tripoli, Segretario generale Unioncamere, su: “Le imprese e la transizione ecologica: a che punto siamo nel Nord Italia” e la tavola rotonda a cui parteciperanno: Stefano Bonaccini, Presidente della Regione Emilia-Romagna; Maria Cristina Piovesana, Presidente e A.D. di ALF Group S.p.A. e Vicepresidente nazionale Confindustria; Pierpio Cerfogli, Vicedirettore generale e Chief Business BPER Banca; Stefano Granata, imprenditore e Presidente Federazione nazionale Cooperative sociali di Confcooperative. Le conclusioni sono affidate a Mons. Marco Arnolfo, Vescovo di Vercelli e membro del Comitato scientifico e organizzatore delle Settimane sociali.


Caritas Diocesana

L’ORTOC’E’ anche per te

L'ORTOC'E' anche per te

L’ORTOC’E’ è un orto con un nome che porta con sé l’invito a recuperare uno sguardo contemplativo sull’esistente; la specificazione Laboratorio di OrtoCulture sottolinea il valore del coltivare insieme e dell’assumere/promuovere almeno tre culture – dell’ incontro, del rispetto, della cura – nella prospettiva dell’enciclica Laudato SI’.

L’ORTOC’E’ è una iniziativa di Caritas Diocesana di Brescia, in collaborazione con Cooperativa Kemay e Ufficio per l’impegno sociale della Diocesi di Brescia.

L’ORTOC’E’ è a Brescia in via San Polo 90. E’ aperto da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 12.00. La distribuzione degli ortaggi (offerta libera) avviene ogni mercoledì e venerdì mattina dalle 9.30 alle 11.30.

Per saperne di più: tel. 345 5933849 (Valentina) oppure visita il sito della Cooperativa Kemay.