Archivi

Impegno sociale

Di chi ti prendi cura?

Siamo analfabeti nella cura!

È l’affermazione forte contenuta nell’enciclica “Fratelli Tutti” che così fotografa la nostra società: “Siamo cresciuti in tanti aspetti ma siamo analfabeti nell’accompagnare, curare e sostenere i più fragili e deboli delle nostre società sviluppate. Ci siamo abituati a girare lo sguardo, a passare accanto, a ignorare le situazioni finché queste non ci toccano direttamente”.

Siamo sfidati a recuperare la nobiltà dell’atto politico: assumerci la responsabilità del benessere di tutti, come membri di un’unica famiglia umana. Persone che si fanno prossime perché il bene sia comune.

L’incontro per le persone impegnate in politica e nella vita sociale del 17 dicembre 2022 vuole essere un’occasione di confronto sull’indispensabile necessità della dimensione spirituale per recuperare la nobiltà della politica. Potremmo riconoscere come “anche nella politica c’è spazio per amare con tenerezza” (FT 194) perché la qualità della politica è legata alla qualità umana di chi si impegna in essa.

Tutti noi saremo provocati a diventare attori politici guidati dal nostro cuore, dalla nostra interiorità.

Di chi ti prendi cura 2022: scarica la locandina

Caritas Diocesana

Insieme per una civiltà dell’amore

Insieme per una civiltà dell'amore

“La Chiesa è da sempre abitata un sogno: il Regno di Dio. Mi chiedo: ci siamo disabituati a sognare? Ricominciamo a sognare, diceva Papa Francesco. Nella circostanza del 50° di fondazione di Caritas Italiana ricordiamo la figura di San Paolo VI ed attraverso di lui risentiamo il sogno della Chiesa di allora e di sempre: Sogniamo noi forse quando parliamo di una civiltà dell’amore? Il sogno nella sua evidenza antropologica e nella sua risonanza teologica è da sempre un cielo, una visione, una spinta, un appello, una via da percorrere.”

Don Maurizio Rinaldi, 5 novembre 2022

Insieme per… approfondire

Questa sezione di 50perTRE. Carità incipienti per una civiltà dell’amore raccoglie i materiali più significativi condivisi nel corso dell’Incontro Caritas Parrocchiali “Insieme per una civiltà dell’amore” (5 novembre 2022) e offre l’opportunità di continuare a riflettere sulla necessità e sulle modalità per osare il sogno della civiltà dell’amore.

SOGNI DI FRATERNITA’, SEGNI DI SPERANZA

A PARTIRE DALLE PALLINE DI ARGILLA

IL SOGNO: DIMENSIONE ANTROPOLOGICA E IMPULSI CREATIVI

IL DISCERNIMENTO: CONNETTERE SOGNO E REALTA’

LA CIVILTA’ DELL’AMORE: TRE INVITI

Per approfondire vedi:

Insieme per… riconoscere

Questa sezione di 50perTRE. Carità incipienti per una civiltà dell’amore, a partire dai materiali messi a disposizione nella sezione qui sopra (Insieme per… approfondire), offrirà la possibilità di un itinerario di discernimento come gruppo Caritas, ancora in corso di elaborazione anche alla luce del discernimento di quanto emerso dai 35 tavoli di confronto che hanno preso vita nel corso della mattina del 5 novembre. A breve, l’aggiornamento al riguardo.


Caritas Diocesana

Giornata del Pane 2022

Giornata del Pane 2022 locandina A3

In apertura dell’Avvento, domenica 27 novembre 2022, torna la Giornata del Pane realizzata con il contributo del Gruppo Panificatori di Confartigianato Imprese Brescia e Lombardia Orientale.

La prima domenica di Avvento, il pane (confezionato in sacchetti ad hoc) viene distribuito durante le Celebrazioni Eucaristiche e vengono raccolte le offerte secondo le modalità individuate da ogni parrocchia. Quanto raccolto andrà a sostenere il progetto proposto da Caritas Diocesana Brescia: per il 2022, si tratta del Rifugio Caritas.

Dopo un percorso durato 11 anni che l’ha visto cambiare più volte collocazione, il 12 settembre 2022 il Rifugio Caritas ha lasciato la struttura di via della Garzetta, presso l’ex Seminario Vescovile, per trovare collocazione finale a Brescia in via Ardigò, nella struttura nota come Casa di accoglienza delle Suore Missionarie della Nigrizia.

Il materiale per l’iniziativa (sacchetti e locandine formato A3) è in distribuzione presso gli uffici di Caritas Diocesana; si consiglia prenotazione (tel. 030 3757746, caritas@caritasbrescia.it). Leggi la lettera di don Maurizio Rinaldi per le Caritas parrocchiali: La via della creatività

GIORNATA DEL PANE 2022_Locandina A3

GIORNATA DEL PANE 2022_Note tecniche

Caritas Diocesana

Giornata Mondiale dei Poveri 2022

Settimana dei poveri 2022 Brescia

Il Messaggio di Papa Francesco per la VI Giornata Mondiale dei Poveri (vedi archivio delle edizioni precedenti), in programma domenica 13 novembre 2022, ha per titolo “Gesù Cristo si è fatto povero per voi”.

In occasione di Brescia Bergamo Capitale della cultura 2023, le Caritas diocesane di Brescia e Bergamo stanno approntando alcune iniziative congiunte. La prima sarà, appunto, in occasione della Giornata Mondiale dei Poveri 2022.
I referenti del Collegamento dei Centri di Ascolto sono invitati a partecipare a un momento congiunto fra le due diocesi. L’appuntamento dal titolo “Le povertà sono un furto. Siamo una società giusta?” si terrà a Bergamo presso il Teatro Istituto Palazzolo. Verranno inviati agli invitati tutti i dettagli per la partecipazione.

Insieme per… una civiltà dell’amore

In una breve clip don Maurizio Rinaldi, direttore Caritas Diocesana di Brescia, fa da apripista all’Incontro delle Caritas parrocchiali in programma sabato 5 novembre presso la Cattedrale di Brescia. Il suo è un invito a proseguire INSIEME il cammino intrapreso verso una Civiltà dell’amore. Tre i motivi per cui ESSERCI: esserci ognuno; esserci insieme; esserci tutti/e.

Il programma

L’incontro INSIEME PER… UNA CIVILTA’ DELL’AMORE prenderà avvio alle 9.00 e si concluderà alle 13.00 con il mandato finale. Nel corso della mattinata, vari momenti punteggeranno l’incontro, tra cui la condivisione in piccoli gruppi. Scarica la locandina con il programma.
Per poter organizzare al meglio la giornata, è importante procedere all’iscrizione entro martedì 25 ottobre, scrivendo a caritas@caritasbrescia.it o chiamando gli uffici Caritas allo 030 3757746.

Il percorso “50perTRE. Carità incipienti”

L’incontro del prossimo 5 novembre si inserisce all’interno di un percorso che ha preso avvio il 16 ottobre 2021 e che nel corso di questi mesi ha visto le Caritas parrocchiali impegnate in un lavoro di discernimento. “50perTRE. Carità incipienti” – questo il nome del percorso avviato nel solco dei 50 anni di Caritas Italiana – prende le mosse dal messaggio di Papa Francesco e dalle tre vie da Lui indicate (la Via dei Poveri, la Via del Vangelo, la Via della Creatività), nella consapevolezza di una carità sempre incipiente (sul punto di partenza, in stato di avanzamento, con buoni margini di miglioramento).

Impegno Sociale

Convegno sul consumo di suolo

Nell’ambito del Tempo del Creato 2022, è in programma sabato 24 settembre dalle 16.00 alle 18.00 un convegno presso il Santuario di Caravaggio. Oggetto dell’incontro è la riflessione e il confronto sul consumo di suolo.

Interviene la professoressa Elena Granata, docente di Urbanistica presso il Politecnico di Milano e vice presidente della Scuola di Economia Civile.

L’incontro è realizzato in collaborazione con le pastorali sociali di Cremona e Bergamo.

Scarica la locandina.

Impegno Sociale

Le comunità energetiche rinnovabili: possono essere via di carità?

Comunità energetiche rinnovabili

Il documento scaricabile qui sotto, redatto a più mani dalle pastorali sociali lombarde, e adeguato alla nostra realtà locale, costituisce uno spunto per continuare la riflessione sulle comunità energetiche rinnovabili ed eventualmente trovare vie di azione insieme alle realtà del nostro territorio.

Comunità energetiche rinnovabili e Dottrina sociale della Chiesa – un dialogo possibile

Caritas Diocesana

Giornata Diocesana per la Custodia del Creato 2022

Tempo del Creato 2022_17 settembre

Sabato 17 settembre 2022 presso L’ORTOC’E’ (via San Polo 90, Brescia) verrà celebrata la Giornata Diocesana per la Custodia del Creato, che quest’anno avrà come tema “Prese il pane, rese grazie. Il tutto nel frammento”.

In questa giornata sperimenteremo che tutto il creato è pane per me! Lo faremo grazie al mastro fornaio Armando Guerini con lo show cooking “Voglia di pane”, ci aiuteranno le visite guidate all’orto, il laboratorio per bambini, la mostra “Lo Zafferano e il dna della carità”.

Promosso da Caritas Diocesana di Brescia, in collaborazione con l’Ufficio Impegno sociale e la cooperativa Kemay, l’esperienza de L’ORTOC’E’. Laboratorio di OrtoCulture si costituisce come Comunità internazionale Laudato Si’.
Per saperne di più: tel. 345 5933849 (Silvia) oppure visita il sito della Cooperativa Kemay.

Tempo del Creato 2022

Tempo del Creato 2022

Il Tempo del Creato quest’anno ci invita ad ascoltare la voce del creato. Non possiamo ascoltare in profondità se non coltiviamo lo stupore e la gratitudine. Ci insegna a farlo un pezzo di pane: il tema proposto a livello nazionale è “Prese il pane, rese grazie. Il tutto nel frammento”.

Il pane è un simbolo potente per i cristiani perché rimanda immediatamente al corpo di Gesù. Ma può essere un simbolo potente anche per chi cristiano non è perché in un frammento di pane c’è la terra e l’intera società. Ogni pezzo di pane è un dono della terra e al tempo stesso è frutto del lavoro di tante persone.

Due gli appuntamenti in calendario:

  • sabato 17 settembre dalle ore 17.00 è in programma la Giornata Diocesana per la Custodia del Creato presso l’ORTOC’E’ (Brescia, via San Polo, 90) – scarica la locandina
  • lunedì 26 settembre alle ore 20.45 presso la Chiesa di S. Francesco d’Assisi si terrà la Veglia Ecumenica di Preghiera per la Custodia del Creato – scarica la locandina

 

A livello internazionale, il simbolo scelto per il Tempo del Creato 2022 è il roveto ardente. Stiamo subendo gli effetti del cambiamento climatico:  siccità, incendi, mancanza di acqua, persone costrette ad emigrare. Il fuoco che chiamò Mosè mentre pascolava il gregge non consumò né distrusse il roveto. Rivelò la presenza di Dio, di un Dio che ascolta il grido di chi soffre. Questo simbolo del fuoco ci invita oggi ad ascoltare la voce del creato.

Guida alle celebrazioni al sito https://seasonofcreation.org/it/home-landing-it/

Proposte di animazione liturgica, spirituale, culturale teologica, cinematografica, artistica al sito https://ecumenismo.chiesacattolica.it/2022/06/06/tempo-del-creato/

Caritas Diocesana

Flash report 2021: la povertà accolta

Nel solco dell’attenzione a monitorare la povertà accolta dalla rete Caritas, anche per il 2021 l’Osservatorio delle Povertà e delle Risorse di Caritas Diocesana Brescia ha curato la realizzazione di un Flash Report.

Due le novità del Flash Report 2021: l’articolazione dei dati raccolti attorno a due focus di attenzione – persone e comunità – e la presentazione degli stessi attraverso infografiche.

La scelta dei due focus di attenzione – persone e comunità – rimanda al mandato stesso di Caritas diocesana e al protagonismo riconosciuto alle comunità/caritas parrocchiali nell’accompagnare, nella capillarità, la risposta a bisogni specifici e locali. In tal senso il ruolo di Caritas Diocesana Brescia si configura come di supporto e di servizio alla mobilitazione delle comunità/caritas parrocchiali.

La scelta di una modalità che affida la presentazione dei dati a una forma più grafica e visuale che testuale si giustifica con la necessità di evidenziare, laddove possibile, alcune linee di tendenza in ordine alla povertà accolta da Caritas Diocesana Brescia e dalle caritas parrocchiali.

Per sfogliare la presentazione del Flash Report 2021 clicca qui.

All’attività dell’Osservatorio delle Povertà e delle Risorse è dedicato il racconto “Sperimentare spazi condivisi” all’interno del magazine Un anno con Caritas 2021 | RACCONTI.