Archivi

Anche quest’anno verrà proposto, a cura dell’Apostolato Biblico diocesano, il Convegno Biblico che si svolgerà sabato 15 giugno 2024, a partire dalle ore 14, presso il Polo Culturale Diocesano (via Bollani 20, Brescia): “Alla scuola di Salomone“.

La proposta prevede due momenti: una prima parte con la prof.ssa Federica Vecchiato (Venezia) che proporrà una riflessione sul tema “La Sapienza, sposa ideale per Salomone”.

Una seconda parte (ore 16.45) con il prof. don Maurizio Rigato (Padova) che offrirà un intervento dal titolo “Il democratico Salomone”.

Il tutto si concluderà verso le ore 18.30.

 

Per info e iscrizioni: catechesi@diocesi.brescia.it – 030 3722245



Domenica 21 aprile 2024 saremo invitati a unirci in preghiera per le vocazioni. Attraverso questa iniziativa la Chiesa ci invita a pensare alla nostra vita come una vocazione, una via originale e unica per seguire il Signore e collaborare al suo piano di salvezza per il mondo.

Papa Francesco ci ricorda che siamochiamati a seminare la speranza e a costruire la pace”. Lo scopo di ogni vocazione è diventare donne e uomini di speranza.

Messaggio per la 61a Giornata Mondiale di Preghiera per le Vocazioni 2024 | Francesco (vatican.va)

L’Ufficio nazionale per la pastorale delle vocazioni quest’anno ci invita a “Creare casa”. La comunità cristiana è chiamata ad essere casa accogliente e custode di ogni vocazione.

Per vivere al meglio questa proposta l’Ufficio Oratori, Giovani e Vocazioni ha predisposto una rete di preghiera nei santuari e monasteri della diocesi e del materiale utile per favorire la preghiera in tutte le comunità parrocchiali.


Esercizi spirituali per i catechisti guidati da don Faustino Guerini, responsabile Apostolato Biblico diocesano, sul tema “Il Signore si confida con chi lo ama” (Sal 25,14).

Da venerdì 19 a domenica 21 gennaio 2024 all’Eremo Card. Carlo Maria Martini di Montecastello (Tignale).

Gli esercizi del 2-4 febbraio all’Eremo dei Santi Pietro e Paolo (Bienno) SONO ANNULLATI.

Dalla cena del venerdì al pranzo della domenica. Quota: 140 euro. Portare la Bibbia.

Iscrizioni entro il 10 gennaio (Montecastello) scrivendo a catechesi@diocesi.brescia.it, telefonando al numero 030 3722245.


Festa della Fede – StartUp 2024

L’immancabile appuntamento per i preadolescenti che hanno compiuto il cammino di ICFR torna domenica 25 febbraio 2024, indicativamente dalle ore 14.30 alle ore 18.00, anche con la celebrazione della S. Messa, in sei luoghi individuati in Diocesi: Piamborno (Valle Camonica, Sebino) Bovezzo (Valle Trompia, città e hinterland – zona nord) Roè Volciano (Valle Sabbia, Benàco) Chiari (Pianura occidentale) Carpenedolo (Pianura orientale) Brescia – S. Eufemia (Città e hinterland – zona centro/sud)

L’immancabile appuntamento per i preadolescenti che hanno compiuto il cammino di ICFR torna domenica 25 febbraio 2024indicativamente dalle ore 14.30 alle ore 18.00, anche con la celebrazione della S. Messa, in sei luoghi individuati in Diocesi:

  • Piamborno (Valle Camonica, Sebino)
  • Bovezzo (Valle Trompia, città e hinterland – zona nord)
  • Roè Volciano (Valle Sabbia, Benàco)
  • Chiari (Pianura occidentale)
  • Carpenedolo (Pianura orientale)
  • Brescia – S. Eufemia (Città e hinterland – zona centro/sud)

Itinerario oratoriano 2023-2024

CREDO CHE SÌ – Il Signore si confida con chi lo ama (Sal 25,14). La parola “credo”, oggi, è piuttosto difficile da sentire, forse ancora di più da pronunciare. Quando dico “credo” intendo che ritengo una cosa vera, ne sono certo, è proprio come mi è stata detta e presto fede alle parole di chi me l’ha trasmessa. Credere significa mettere in gioco il mio ascolto, … Continua a leggere »

CREDO CHE SÌ – Il Signore si confida con chi lo ama (Sal 25,14).

La parola “credo”, oggi, è piuttosto difficile da sentire, forse ancora di più da pronunciare. Quando dico “credo” intendo che ritengo una cosa vera, ne sono certo, è proprio come mi è stata detta e presto fede alle parole di chi me l’ha trasmessa. Credere significa mettere in gioco il mio ascolto, la mia intelligenza, il mio senso critico e scegliere di agire.

V Giornata Mondiale dei Poveri

San Martino Km 0

Raccolta di San Martino 2021

Sabato 13 e domenica 14 novembre 2021 “I poveri li avete sempre con voi”: raccolta viveri. Il tuo dono vale doppio. San Martino è cambiato! Con il povero divide il mantello, ma divide anche il pane! La Raccolta di San Martino non raccoglierà più indumenti, vestiti e scarpe, ma generi alimentari. Questo tempo ci chiede che la carità e la generosità delle nostre comunità possa … Continua a leggere »

Sabato 13 e domenica 14 novembre 2021

“I poveri li avete sempre con voi”: raccolta viveri. Il tuo dono vale doppio.

San Martino è cambiato! Con il povero divide il mantello, ma divide anche il pane!
La Raccolta di San Martino non raccoglierà più indumenti, vestiti e scarpe, ma generi alimentari.
Questo tempo ci chiede che la carità e la generosità delle nostre comunità possa sperimentarsi nel “dar da mangiare all’affamato”, sia questo vicino o lontano.
San Martino “km 0” si concentra, come prima cosa, sulle persone in difficoltà nelle nostre parrocchie e, grazie alla tua generosità, potremo donare aiuto anche a chi scappa dalla propria terra a causa della guerra e alle popolazioni che accolgono.

Sabato 13 e domenica 14 novembre la Diocesi di Brescia sarà impegnata a rispondere a quelle situazioni di povertà che abitano i nostri paesi e le nostre città. Con la raccolta di viveri e il volontariato degli oratori potremo riempire le mani già generose delle nostre Caritas e delle realtà a noi vicine che si prendono cura della distribuzione alimentare ai bisognosi.

I sentieri del dialogo tra “Giovani e Vescovi”

Sabato 6 novembre, Duomo di Milano

È la giovinezza il periodo in cui si orientano in modo più significativo i grandi sentieri della vita.  Attraverso di essi i giovani si interrogano sul loro essere nel mondo, ricercandone il senso.  In un momento della vita in cui si cominciano ad assumere diverse responsabilità, l’amicizia con Gesù può guidarli nelle scelte e nelle decisioni che sono chiamati a prendere nella costruzione del proprio … Continua a leggere »

UN NUOVO ANNO DI ICFR

Indicazioni per la ripresa del cammino di ICFR

Ritrovarsi a settembre per ricominciare il cammino di Iniziazione Cristiana nelle nostre parrocchie richiederà l’audacia di trovare, nelle realtà che conosciamo, che abbiamo vissuto e che, magari, per qualche mese abbiamo lasciato a riposo forzato, la novità dell’annuncio, la freschezza dell’incontro, la verità di un cammino. Per accompagnare la ripresa dei percorsi, il Vescovo Pierantonio ha desiderato indirizzare un messaggio ai sacerdoti, ai catechisti e … Continua a leggere »