Archivi della categoria: Immagine

Fra gli eventi segno organizzati dalla Diocesi di Brescia nell’ambito di Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023, il Vescovo Pierantonio desidera offrire alla città un concerto in Duomo Vecchio sabato 20 maggio alle ore 20.45.

Introdurrà la serata l’opera multimediale Requiem 448 del duo artistico Nessun Dharma, seguita da Beethoven per Brescia, esecuzione del Musik zu einem Ritterballett e della Sinfonia n. 5 in do minore op. 67  da parte dell’Orchestra Giovanile di Brescia.

Requiem448, Nessun Dharma
Requiem448 è un’opera multimediale di arte generativa e data sonification creata numericamente dalla base dati Istat sulle vittime provocate dal Covid19 nelle province di Bergamo e Brescia. Nello sviluppo temporale del flusso audiovisivo ogni secondo dell’opera corrisponde ad un giorno, dal 1° gennaio 2020 al 18 marzo 2022, prima celebrazione della giornata nazionale istituita a memoria delle vittime della pandemia: il numero di eventi sonori e visivi al secondo è pari al numero di decessi in quel giorno. Nessun Dharma è un collettivo artistico fondato nel 2017 da Michele Zuccarelli Gennasi e Matteo Bonera, che indaga la materia sonora in relazione alla spiritualità e allo spazio naturale o architettonico.

Beethoven per Brescia, Orchestra Giovanile di Brescia
Composta da alcuni tra i migliori giovani musicisti diplomati, diplomandi e studenti dei corsi superiori di strumento presso istituti musicali d’eccellenza della città di Brescia e delle province limitrofe, l’Orchestra del M° Marco Fabbri sceglie di accostare, nel programma musicale di questa serata, due lavori di Beethoven profondamente differenti come il Ritterballet e la Sinfonia n. 5. Solitamente, le composizioni di Ludwig van Beethoven più note al grande pubblico sono le sue sinfonie, le sue ouvertures ed i suoi concerti. Questi lavori tuttavia costituiscono solo una parte della sua produzione orchestrale. Esistono, infatti, molte composizioni – specialmente giovanili – che furono scritte da Beethoven su committenza e nelle quali egli  si adattò alle regole del mercato musicale del tempo.

 


Un meraviglioso poliedro

Domenica 30 aprile 2023 saremo invitati a unirci in preghiera per le vocazioni. Attraverso questa iniziativa la Chiesa ci invita a pensare alla nostra vita come una vocazione, una via originale e unica per seguire il Signore e collaborare al suo piano di salvezza per il mondo. CLICCA QUI per leggere il messaggio del Papa per la 60a GMPV:

L’Ufficio nazionale per la pastorale delle vocazioni quest’anno richiama l’attenzione sulla reciprocità delle diverse vocazioni nella Chiesa: “Un meraviglioso poliedro”

Per vivere al meglio questa proposta l’Ufficio Oratori, Giovani e Vocazioni ha predisposto una rete di preghiera nei santuari e monasteri della diocesi e del materiale utile per favorire la preghiera in tutte le comunità parrocchiali:


Giornata Diocesana del Malato - 14 maggio 2023L’Ufficio per la Salute promuove la Giornata Diocesana del Malato nella giornata di domenica 14 maggio 2023 presso la Cattedrale di Brescia.
Il ritrovo è alle ore 15.00; seguirà la recita del rosario e alle h. 16.00 la Santa Messa presieduta dal Vescovo Tremolada.
Alle associazioni si raccomanda di comunicare la propria partecipazione entro venerdì 5 maggio alla Segreteria Generale: tel. 030 3722253; salute@diocesi.brescia.it

Leggi il Messaggio di Papa Francesco per la Giornata Mondiale del Malato 2023

Le Diocesi di Brescia e Bergamo si stanno attivando, con pellegrinaggi diocesani, per la partecipazione all’udienza concessa da papa Francesco per ricordare la canonizzazione di Giovanni XXIII e Paolo VI. Da Brevivet arriva un’interessante proposta di partecipazione, con un viaggio dal 2 al 4 giugno.

Questo il programma messo a punto:

nella mattinata del 2 giugno partenza in pullman per Roma. Pranzo libero durante il tragitto. Arrivo a Roma in serata: sistemazione in Istituto: cena e pernottamento.

Sabato 3 giugno, dopo la colazione il trasferimento in San Pietro e partecipazione alla Santa Messa presieduta dal card. Giovanni Battista Re e concelebrata dai Vescovi di Brescia e Bergamo a cui seguirà l’udienza privata con il Santo Padre. Dopo il pranzo in ristorante, il pomeriggio sarà a disposizione per visite individuali prima del rientro in Istituto: cena e pernottamento,

Domenica 4 giugno, dopo la celebrazione presieduta dal card. Marcello Semeraro, la partenza per il rientro a Brescia, con pranzo libero durante il tragitto.

La quota di partecipazione è di 305 euro (con un minimo di 45 partecipanti) a cui vanno aggiunti 10 euro per il kit del pellegrino e l’eventuale supplemento di 74 euro per la camera singola. La quota comprende: viaggio in pullman GT, alloggio in istituto religioso in camere a due letti, pensione completa dalla cena del 1° giorno alla colazione del 3° giorno, assistenza sanitaria, annullamento viaggio e copertura Cover Stay Axa.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare Brevivet allo 030/2895311


La Diocesi di Brescia, tramite l’Ufficio per la Famiglia e l’Archivio Storico Diocesano, partecipa al progetto “Mater. Donne e maternità fra cura e cultura”, che si inserisce nell’ambito delle manifestazioni di Bergamo Brescia Capitale della Cultura 2023.

Il programma degli eventi:

Scarica il programma completo: Programma_MATER__BGBS_2023

 

Lunedì 1° maggio 2023, festa di S. Giuseppe Lavoratore, alle ore 15:00 il vescovo Pierantonio Tremolada presiederà la Santa Messa presso la Rete Cauto a Buffalora (BS).

“Giovani e lavoro per nutrire la speranza” è il titolo del messaggio dei Vescovi italiani per la festa dei lavoratori del 1° maggio. Sono diversi gli aspetti che preoccupano: disoccupazione, precarietà, aumento di chi non studia e non lavora, fatica ad incrociare domanda ed offerta, crisi demografica,..
Siamo invitati a nutrire la speranza, a ribadire con Papa Francesco che il lavoro è un’unzione di dignità e a sognare un’economia di pace, che si prende cura del creato, che non lascia indietro nessuno e si pone a servizio della persona, della famiglia e della vita.

Messaggio dei Vescovi per la festa dei lavoratori_PrimoMaggio_2023

CLICCA QUI PER VEDERE LA PAGINA DEL CORSO 2024

 

Corso per i nuovi Ministri Straordinari della Comunione Eucaristica ad aprile 2023: per iscrivere i nuovi ministri il parroco deve compilare l’apposito modulo.

Il modulo per l’iscrizione dovrà essere firmato dal parroco e avere il timbro della parrocchia, e deve essere consegnato presso l’Ufficio per la Liturgia o in Segreteria Generale, oppure a:  liturgia@diocesi.brescia.it. La quota d’iscrizione al corso per ciascun ministro è di € 10 da consegnare durante il corso.

Anche quelli che hanno svolto il servizio come Ministri straordinari della Comunione Eucaristica prima del 2017, se desiderano rinnovare il proprio servizio, sono tenuti a iscriversi al Nuovo Corso

Il corso si svolgerà in 4 incontri nei seguenti giorni:

  • 20 aprile 2023 presso il Polo Culturale diocesano dalle ore 20.30 alle ore 22.30

Slide Corso di formazione per i Ministri Straordinari della Comunione Eucaristica

Testo integrale -Il servizio della comunione

  • 27 aprile 2023 presso il Polo Culturale diocesano dalle ore 20.30 alle ore 22.30

Testo integrale – 2 incontro

  • 4 maggio 2023 presso il Polo Culturale diocesano dalle ore 20.30 alle ore 22.30

  • 21 maggio 2023 presso il Centro pastorale Paolo VI dalle ore 14.30 alle ore 18.30 con la Celebrazione eucaristica con il rito del mandato in Cattedrale a Brescia.

 


“Mi avete visitato” (Mt 25, 31 – 46): è a partire da questo brano di Vangelo che prende le mosse la proposta di Lettura spirituale condivisa della Scrittura in programma sabato 4 marzo, dalle ore 9.30 alle 12.30, presso Villa Sant’Antonio (via della Garzetta, 61 – Brescia).

A guidare l’incontro con la Parola, il Vescovo Pierantonio Tremolada, che proprio a partire dall’esperienza della malattia offrirà una meditazione in ordine al valore di “porsi accanto a chi soffre in un cammino di carità”.

L’incontro, promosso dall’Ufficio salute (Area pastorale della società – Diocesi di Brescia) è rivolto in particolare a operatori e assistenti sanitari.

Scarica la lettura spirituale condivisa del Vescovo Pierantonio Tremolada: Porsi accanto a chi soffre in un cammino di carità

 


Con la lettera pastorale “Il tesoro della Parola” (luglio 2021) il Vescovo Pierantonio ci ha invitati ad un lavoro che intende “promuovere una condivisa rivisitazione dell’attuale proposta di iniziazione cristiana per i nostri ragazzi e ragazze, a diciotto anni dal suo avvio e a cinque dalla sua ultima verifica”.

Nel proporre alla Diocesi questo cammino di rivisitazione della proposta di ICFR abbiamo identificato tre fasi:

  • una prima fase di ascolto iniziata nell’aprile 2022 con lo “Strumento di Ascolto” e vissuta intensamente da maggio ad agosto del 2022;
  • una fase di confronto (appena conclusa) – CLICCA QUI per visionare il testo;
  • una fase dedicata agli orientamenti e alle scelte (che si aprirà nel gennaio del 2023).

La sintesi di quanto emerso nella prima fase è rintracciabile nel testo “Esito della lettura dei tavoli di ascolto”. A conclusione di questo testo sono stati proposti i cinque nodi che hanno guidato la fase di confronto (settembre – dicembre 2022).

Il confronto è stato vissuto in tre modalità principali:

  • le Assemblee Macrozonali dei Catechisti (8 Assemblee per un totale di 570 catechisti incontrati), che si sono concentrate soprattutto sui Nodi 1, 2, 3 e 5;
  • le Assemblee Macrozonali dei Presbiteri (8 Assemblee per un totale di 254 presbiteri incontrati), che si sono concentrate soprattutto sul Nodo 4 e sulle implicazioni pastorali dei cammini di iniziazione cristiana;
  • gli incontri con le Coppie del Cenacolo, il Consiglio Presbiterale e il Consiglio Pastorale Diocesano dedicati principalmente alle aspettative relative a questo cammino di rivisitazione e il parallelo approfondimento da parte della presidenza dell’Azione Cattolica diocesana e dei Capi dei gruppi Agesci di Brescia e del Sebino.

La sintesi relativa al confronto sui singoli nodi è offerta alle comunità cristiane e agli organi diocesani di partecipazione per sostenere l’ultima fase del processo di rivisitazione.

CLICCANDO QUI è possibile visionare la proposta di sintesi relativa al confronto sui singoli nodi e che mostra, in alcuni casi, alcune chiare vie di intervento da intraprendere; in altri, posizioni ancora molto differenti, sulle quali è necessario orientarsi e decidere insieme il cammino futuro.
Queste sintesi sono ora offerte alle nostre comunità cristiane e agli organi diocesani di partecipazione per sostenere l’ultima fase del processo in vista delle scelte necessarie per un aggiornamento pastorale dei cammini di iniziazione cristiana dei bambini e dei ragazzi bresciani.


Sabato 14 gennaio 2023 presso la Sala Capretti in via Piamarta 1 (ingresso pedonale) oppure via B. Avogadro 23 (ingresso carraio).

PROGRAMMA:
8.30 – S. Messa
9.30 – Inizio convegno con relazione e dialogo in sala.

In allegato la relazione di Fr. Michael Davide Semeraro, Monaco benedettino dal 1983, laureato in Teologia Spirituale all’Università Gregoriana di Roma, ha fondato in Valle d’Aosta La Koinonia de La Visitation (a Rhemes-Notre Dame). Da ottobre 2021 Fr. Michael Davide è Priore dell’Abbazia di Novalesa (TO).

Rivedi l’incontro in streaming: